Home » Sport » Basket » Roseto Basket 20.20 – Goldengas Senigallia 61-51

Roseto Basket 20.20 – Goldengas Senigallia 61-51

di Redazione

post partita senigallia

ROSETO DEGLI ABRUZZI – Ottiene una vittoria fondamentale il Roseto Basket 20.20, che supera la seconda della classe Senigallia, priva del top scorer Brigato, nell’ultima gara interna della prima fase. La quinta vittoria casalinga consecutiva arriva grazie a una prova gagliarda, in condizioni fisiche precarie, con gli acciacchi di Maretto e Provenzani, e contro una delle migliori squadre del girone. Sono proprio i due infortunati, ai quali si aggiunge Lestini nel secondo tempo, a guidare il gruppo attraverso le difficoltà e a condurlo a un successo vitale, che fa restare accesa la speranza dell’ottavo posto.

Il primo quarto è brutto da vedere, con percentuali basse e tanti errori da entrambe le parti. I locali mettono insieme il primo allungo sul 7-0 con Provenzani e Gobbato, poi quando si sblocca in attacco la Goldengas torna sotto nel punteggio con Landoni e Neri. La prima frazione di gioco termina 10-11. Il break favorevole agli ospiti si allunga, a causa della tensione e della paura di sbagliare in casa Braderm. Dopo che le triple di Neri e Sanna valgono il +8, si accende Maretto, in campo nonostante i problemi al polpaccio, e riequilibra il punteggio con due triple. La gara va avanti con pochi canestri e un botta e risposta fino all’intervallo, quando il parziale recita 27-29.

Nella terza frazione di gioco le squadre si scambiano più di una volta il vantaggio. Nessuna delle due va oltre il +4 firmato da Giacomini, al quale risponde prontamente Lestini, che si mette in partita nel momento più importante. Senigallia chiude avanti al 30’, grazie ai punti realizzati da Bracci, che fissano il parziale sul 44-45. Nell’ultimo quarto si ferma completamente l’attacco degli ospiti, mentre dall’altra parte Lestini trova due canestri impossibili che spezzano l’equilibrio. Medizza e Giacomini provano a tenere la loro squadra in partita, ma l’inerzia è tutta dalla parte biancazzurra e i falli in attacco commessi dai marchigiani lo testimoniano. Il sigillo finale lo mette Provenzani, a coronamento di una partita memorabile che termina 61-51.

La Braderm tornerà in campo per l’ultima e decisiva gara della prima fase domenica 18 febbraio sul parquet di Civitanova: palla a due alle ore 18 al Pala Risorgimento.

TABELLINO

Roseto Basket 20.20-Goldengas Senigallia 61-51

Parziali: 10-11, 17-18, 17-16, 17-6

Arbitri: Di Santo Federico di Chieti (CH) e Marconi Angelica di Ancona (AN)

Roseto: Ragusa 5, Jovanovic, Paluzzi, Provenzani 16, Maretto 14, Lestini 16, Laraia, Bartolozzi 1, Gobbato 9, Cantarini. All: Renato Castorina

Senigallia: Benzoni, Bracci 3, Brigato, Giacomini 9, Imstand 2, Sanna 6, Patrignani, Arceci, Neri 10, Tornatore, Landoni 15, Medizza 6. All: Andrea Gabrielli

Note: tiri da 2: Roseto 13/31 (42%), Senigallia 11/19 (58%); tiri da 3: Roseto 8/29 (28%), Senigallia 6/38 (16%); tiri liberi: Roseto 11/15 (73%), Senigallia 11/22 (50%); rimbalzi: Roseto 40, Senigallia 43; assist: Roseto 11, Senigallia 11; palle perse: Roseto 14, Senigallia 16; palle recuperate: Roseto 7, Senigallia 4. Usciti per cinque falli: nessuno.

Roseto Basket 20.20 – Goldengas Senigallia 61-51 ultima modifica: 2024-02-11T15:39:51+00:00 da Redazione