Home » Attualità » “Rocce, le donne e la storia” a Pizzoli, Tornimparte e Rocca di Mezzo

“Rocce, le donne e la storia” a Pizzoli, Tornimparte e Rocca di Mezzo

di Marina Denegri

Scoperte a Pizzoli e Tornimparte due rocce che onorano Natalia Ginzburg; il 19 dicembre un’altra celebrerà le donne rocchigiane

roccia pizzoli

PIZZOLI – Oggi, Pizzoli e Tornimparte, in provincia dell’Aquila, hanno dedicato, in ciascuno dei due comuni, una Roccia a Natalia Ginzburg, alias Alessandra Tornimparte, nel corso di due partecipate, emozionanti, cerimonie pubbliche, nell’ambito della campagna culturale “Rocce, le donne e la storia.”

La campagna nata dal protocollo d’intesa tra CNA della provincia dell’Aquila e la libera associazione “TerraMadre” prosegue con successo; tanti i comuni che hanno accolto e fatto propria l’iniziativa che vuole determinare un giusto percorso di valorizzazione delle figure femminili e del loro operato. Perché si affermi la cultura del rispetto è essenziale abbattere il muro dell’oblio; quel buio nel quale sono state relegate tante donne che nel corso dei secoli hanno contribuito in modo sostanziale e con diverse modalità d’impegno alla crescita dei territori e dell’intero Paese.

Oggi, onorandone la memoria, Pizzoli e Tornimparte vedono ancor più saldi i già forti legami tra le due comunità nel nome e nel ricordo di Natalia Ginzburg (Alessandra Tornimparte), scrittrice, drammaturga, traduttrice e politica, figura di rilievo della letteratura italiana del Novecento. Alla presenza di tante cittadine e tanti cittadini, dei sindaci Gianni Anastasio e Giammario Fiori, dell’assessore Milena Ranieri, della consigliera Martina Gigante, di amministratori di entrambi i comuni, di rappresentanti delle Forze dell’Ordine, di Agostino Del Re direttore CNA, di Gilda Panella per TerraMadre e dell’onorevole Stefania Pezzopane, madrina della campagna culturale, si sono scoperte le due rocce con le rispettive targhe che onorano una donna di valore.

Una bella giornata di cultura e unità dei territori.

Domani, domenica 19 dicembre, alle 11:30, in piazza Principe di Piemonte, a Rocca di Mezzo, una nuova Roccia ricorderà e celebrerà la forza, il coraggio e la determinazione delle donne rocchigiane, alla presenza del primo cittadino Mauro Di Ciccio, dell’onorevole Stefania Pezzopane, del direttore CNA della provincia dell’Aquila Agostino Del Re, di Gilda Panella per TerraMadre, di Loredana Agnifili per l’associazione Monti Naviganti; parteciperà il parroco di Rocca Di Mezzo, don Vincenzo Catalfo.

Cittadine e cittadini sono invitate e invitati a partecipare. L’evento si svolgerà nel rispetto delle regole di sicurezza sanitaria.

“Rocce, le donne e la storia” a Pizzoli, Tornimparte e Rocca di Mezzo ultima modifica: 2021-12-18T18:25:41+00:00 da Marina Denegri