Provare per capire…il progetto “Sicurezza e solidarietà”!

Domani 20 marzo davanti alla Provincia di Pescara, a disposizione dei cittadini circa una decina di carrozzelle e bende per constatare direttamente i problemi della disabilità

PESCARA- Claudio Ferrante, responsabile dell’ufficio disabili di Montesilvano torna incalzante sul problema dell’accessibilità nelle città di Pescara e Montesilvano, istituendo per domani martedì 20 marzo dalle ore 10 una manifestazione davanti alla Provincia di Pescara che rientra nel progetto Sicurezza e solidarietà.

Dall’ente sito in piazza Italia 30, dieci volontari del servizio civile metteranno a disposizione della collettività alcune carrozzelle per disabili con l’intento di sensibilizzare i cittadini al problema delle barriere architettoniche attraverso l’esperienza diretta.

I cittadini  infatti, se vorranno provare cosa vuol dire muoversi in carrozzella nel centro cittadino, potranno sperimentare anche la disabilità visiva oltre quella fisica, attraverso delle bende che verranno messe a disposizione dai ragazzi del servizio civile, con l’ausilio dell’Unione italiana ciechi di Pescara.

Alla manifestazione parteciperà oltre a Ferrante, anche l’assessore provinciale alle Politiche sociali Valter Cozzi, sempre attento alle problematiche della disabilità.

Provare per capire…il progetto “Sicurezza e solidarietà”! ultima modifica: 2012-03-19T23:18:41+00:00 da Annarita Ferri