Home » Eventi Abruzzo » Religione » Presepe vivente di Giulianova 2023: al centro storico “Il viaggio”

Presepe vivente di Giulianova 2023: al centro storico “Il viaggio”

di Redazione

presepe vivente giulianova 2023

GIULIANOVA – L’associazione Unica Stella porterà in scena nel centro storico di Giulianova, la 26esima edizione del Presepe Vivente in stile napoletano il prossimo 26 dicembre. Il titolo di questa edizione sarà “Il viaggio”. Un viaggio fisico, culturale e spirituale. Unico nel suo genere per i costumi e le ambientazioni, che vogliono far immergere lo spettatore nella Napoli del ‘700. 12 saranno le scene. L’ ingresso sarà posto su piazza Buozzi e l’uscita su via della Rocca. La scena della Natività per la prima volta sarà collocata nella chiesa di Sant’Anna.

Sarà un presepe particolarmente musicale, tanti gli strumenti presenti da quelli prettamente napoletani a quelli della cultura folkloristica abruzzese. Infatti suoneranno: mandolini, chitarre, flauti, fisarmoniche, tamburi, zampogne e dubbotti. L’ingresso sarà sempre gratuito e con prenotazione consigliata attraverso un codice QR (presto disponibile).

La manifestazione si aprirà con il corteo dei figuranti alle 17.30 in piazza Buozzi e si protrarrà fino alle 23.00.

PRESENTAZIONE DELL’EVENTO

E’ stata presentata questa mattina, in sala consiliare, la 26esima edizione del Presepe Vivente, evento che si terrà il prossimo26 dicembre in centro storico. Il titolo scelto per questa edizione è “Il Viaggio”. Il “viaggio”, ha spiegato oggi il regista dell’allestimento Domenico Canazza, “è quello che il visitatore è chiamato ed incoraggiato a fare. Un itinerario del corpo ( nelle vie della città vecchia) e dello spirito, nell’esperienza spirituale e di fede che ogni Natività ci fa intraprendere”.

In sala consiliare, questa mattina, anche il Sindaco Jwan Costantini e l’assessore Marco Di Carlo. Hanno illustrato i dettagli e spiegato l’essenza del presepe, oltre al coordinatore ed ideatore delle dodici scene Canazza, anche due figuranti , Cinzia Mattiucci e Cinzia Damiani. Presenti due rappresentanti dell’associazione promotrice “Unica Stella”, Claudio Di Silvestre e Fausto Di Giovannantonio.

L’evento sarà aperto dal corteo dei personaggi in costume alle 17.30, in piazza Buozzi. Dalla stessa piazza si entrerà a gruppi, per uscire in via della Rocca. La chiusura è prevista alle 23. Idealmente collegato al presepe, il concerto della Compagnia dei Criptomani, diretta da Ermando Mattiucci, organizzato per il 28 nella chiesa di Sant’Antonio.

Sarà un presepe in grande stile, nel solco della tradizione napoletana. Abiti, ornamenti, ambientazioni, sono stati pensati e realizzati in obbedienza allo stile partenopeo del Settecento. “Un allestimento che non ha eguali in Italia – ha ribadito Domenico Canazza – Grande rilevanza avrà la musica, eseguita da strumenti tradizionali abruzzesi e campani. Le parti recitate sono state affidate ad attori occasionali, proprio per evocare l’atmosfera semplice e spontanea della strada”.

Il Sindaco Costantini ha espresso l’auspicio che questa tradizione, già longeva, possa continuare, consegnata, in questa forma così preziosa, alle famiglie di domani. Plauso anche da parte dell’assessore Marco Di Carlo, che ha insistito sul valore dell’evento e sulla concomitante promozione del centro storico.

Presepe vivente di Giulianova 2023: al centro storico “Il viaggio” ultima modifica: 2023-12-14T15:52:49+00:00 da Redazione