Pescara-Parma, Donadoni “Una partita sotto tono”

PESCARA – Nell’anticipo dell’undicesima giornata il Pescara, contro il Parma di Donadoni si regala un successo importantissimo per la classifica ed anche il morale.

Il tecnico del Parma, Roberto Donadoni, si dice poco soddisfatto della prova offerta dai suoi ragazzi: “Abbiamo giocato una partita sottotono, abbiamo dato la sensazione di sentirci appagati e questo ci è costato caro. Il Pescara, pur non facendo grandi cose ha vinto la partita.

Questo ci servirà da lezione, – dice il tecnico Donadoni a fine partita- ora pensiamo adesso a ripartire già dalla prossima gara (guarda il video della conferenza integrale).

Questi sono tre punti persi che non possiamo più recuperare, sono amareggiato perché so il valore di questa squadra, adesso dobbiamo rimboccarci le maniche; perché nessuno ti regala niente te lo devi guadagnare”.

Dopo aver trascorso questi tre giorni in agonia, Giovanni Stroppa, si presenta in sala stampa soddisfatto della prova offerta dai suoi ragazzi (guarda il video della conferenza integrale di mister Stroppa e del Presidente Sabastiani): “Dopo i segnali di Mercoledì, oggi ho avuto la conferma anche se abbiamo subito le ripartenze del Parma, la squadra parmense non ha attaccato con continuità è ciò ha permesso a noi, di prendere il fiato e ripartire con le nostre azioni.

Questa vittoria è importante, devo fare i complimenti ai miei ragazzi perché oggi, hanno disputato una buona gara.

Quintero? A tratti l’ho visto bene il ragazzo si sta inserendo e sta comprendendo com’è il calcio italiano; ha bisogno di tempo.

Il modulo di oggi? Io, ho quasi sempre giocato con il 4-3-3 probabilmente questo nuovo modulo ci dà la possibilità di coprirci meglio, ci sono tutti i presupposti per continuare a lavorare su questo modulo”.

Pescara-Parma, Donadoni “Una partita sotto tono” ultima modifica: 2012-11-05T09:06:57+00:00 da Rita Consorte