Pescara, corso di informatica riservato ai collaboratori di giustizia

gruppo cri

Sabato  prossimo  inizierà il secondo ciclo di lezioni per il corso avanzato nel carcere di San Donato,finanziato dal comitato della Croce Rossa

PESCARA. Parte sabato, 17 novembre, il corso di informatica, secondo livello, riservato ai collaboratori di giustizia detenuti nel carcere di San Donato di Pescara.

Lo scorso anno – dice Fabio Nieddu, Presidente del Comitato della Croce Rossa di Pescara – ci eravamo lasciati con la promessa che avremmo lavorato per ritagliare uno specifico finanziamento affinchè il percorso formativo intrapreso potesse avere un seguito. Ci siamo riusciti, siamo pronti e sabato 17 novembre inizierà il secondo ciclo di lezioni per il corso avanzato”

Il corso di alfabetizzazione informatica è interamente finanziato dal comitato della Croce Rossa di Pescara che da anni svolge attività di inclusione sociale con un gruppo di volontari formati e dedicati al cosidetto “Progetto Carcere”. Obiettivo primario di questo gruppo di volontari è quello di fornire gli strumenti utili a chi, una volta scontata la pena, possa reinserirsi e partecipare pienamente alla vita economica, sociale e culturale del paese e vivere dignitosamente.

In dieci lezioni tenute da Maurizio Corazzini, si approfondiranno e miglioreranno la conoscenza del personal computer analizzando con maggior dettaglio quanto appreso nel corso di base.
Al termine del corso, superato un test di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza

Pescara, corso di informatica riservato ai collaboratori di giustizia ultima modifica: 2018-11-16T00:38:14+00:00 da Redazione