Home » Sport » Bocce » Pescara, bocciodromo di Zanni pronto entro fino 2023

Pescara, bocciodromo di Zanni pronto entro fino 2023

di Redazione

incontro lavori bocciodromo

PESCARA – “Sarà pronto e completamente ristrutturato entro la fine dell’anno il Bocciodromo di via Carlo Alberto Dalla Chiesa, a Zanni. L’importo dei lavori è pari a 647mila 597 euro e l’impresa che si è aggiudicata i lavori avrà 150 giorni di tempo per completare le opere”. Lo ha ufficializzato l’assessore allo Sport Patrizia Martelli durante lo svolgimento della seduta della Commissione Sport presieduta dal consigliere Adamo Scurti.

“Come da progetto, il Bocciodromo verrà sostanzialmente risanato in maniera completa – ha spiegato l’assessore Martelli -: è previsto il recupero conservativo delle facciate esterne, con il trattamento dei ferri di armatura e il ripristino dell’intonaco, con successiva coibentazione delle pareti. Sulla copertura installeremo un impianto fotovoltaico con accumulo di energia a servizio del bocciodromo. Gli attuali campi di bocce saranno smantellati e al loro posto sarà posizionata una piastra per poter svolgere le discipline sportive della pallavolo, basket a livello regionale, attività didattiche e ludico sportive. L’illuminazione del campo e di tutti gli ambienti sarà a led e la controsoffittatura sarà completamente sostituita. Smantellata l’attuale centrale termica e la caldaia a gas ormai non più a norma, e gli aerotermi saranno sostituiti con pompe di calore. Il campo da gioco potrà ospitare la pallavolo e il basket, fra l’altro prevedendo anche la fornitura del nuovo impianto di basket, compreso dei 24 secondi, consolle di comando, il tavolo per i giudici di gara, il tabellone elettronico segnapunti, l’impianto di pallavolo e tutte le attrezzature previste. Interventi saranno poi realizzati all’interno della struttura, per procedere con l’abbattimento delle barriere architettoniche, con la riqualificazione dei locali spogliatoio dove è prevista la tinteggiatura delle pareti, la sostituzione degli infissi, la realizzazione dei nuovi impianti adottando le misure utili a garantire il risparmio dei consumi d’acqua per l’utilizzo delle docce.

Gli spazi precedentemente inutilizzati saranno recuperati per realizzare un locale Pronto soccorso e per dotare i locali spogliatoio di servizi igienici per diversamente abili come previsto dalle normative Coni. Il vecchio alloggio del custode sarà completamente ristrutturato, ospiterà nuovi spazi idonei per lo svolgimento di attività didattiche disponibili per le varie società sportive e per lo svolgimento di attività ludico-sportive e di corpo libero. Ancora, la struttura adiacente il Bocciodromo attualmente utilizzata da associazioni di quartiere, verrà completamente ristrutturato, così come le aree verdi saranno recuperate con la realizzazione di due nuovi campi di bocce con fondo in resina, sponde in legno e struttura in ferro, compreso di illuminazione a led, e nuovi camminamenti laterali per lo svolgimento delle gare. Chiusa la gara d’appalto – ha ancora aggiunto l’assessore Martelli – l’impresa avrà 150 giorni di tempo per svolgere i lavori come da progetto, ovvero entro fine anno il bocciodromo potrebbe essere restituito alla città”.

Pescara, bocciodromo di Zanni pronto entro fino 2023 ultima modifica: 2023-05-10T15:01:20+00:00 da Redazione