Montesilvano,immigrazione:controllati 40 appartamenti

PESCARA – Ieri mattina in Montesilvano, intorno alle ore 6.00 circa, 50 uomini delle varie forze di polizia ( Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato), con l’ausilio della Polizia Municipale di Montesilvano ed il supporto dei Vigili del Fuoco e del personale del 118, hanno proceduto al controllo di 40 appartamenti dei noti condomini Viola e Tilia (scale A e B) di via Ariosto, ove dimorano stabilmente cittadini extracomunitari, di prevalente etnia senegalese, alcuni dei quali non in regola con la normativa in tema di ingresso e soggiorno dei cittadini stranieri.L’operazione, decisa e pianificata in sede di riunione del Tavolo Tecnico Operativo interforze, ha visto la partecipazione anche di Ispettori della AUSL di Montesilvano, giunti sul posto al fine di verificare le condizioni igieniche-sanitarie delle unità abitative, nonché l’impiego di due unità cinofile antidroga del Comando Compagnia Carabinieri di Montesilvano. Nel corso dell’operazione, sono stati rintracciati sei cittadini senegalesi in posizione irregolare, successivamente accompagnati in Questura per l’avvio delle procedure di espulsione dal territorio nazionale. Due degli stranieri irregolari sono stati denunciati da personale del Corpo Forestale dello Stato per inottemperanza all’ordine di espulsione emesso dal Questore di Pescara.

Montesilvano,immigrazione:controllati 40 appartamenti ultima modifica: 2012-03-15T08:30:04+00:00 da Redazione