Montesilvano: servizio di vigilanza per aree verdi prese di mira dai vandali

Servizio di vigilanza per i parchi cittadini nel periodo estivo, in attesa della installazione di telecamere

MONTESILVANO (PE) – L’Amministrazione comunale  per contrastare  gli atti di  vandalismo compiuti  all’interno delle aree verdi cittadine ha provveduto ad affidare il servizio di apertura e chiusura, nonché  di  vigilanza notturna dei seguenti parchi: Parco della Libertà, Parco Adriatico, Parco Guy Moll, Parco Le Vele, Parco Orione, Parco Lattanzio alla società Scortitalia Srl, con sede a Chieti scalo.

L’importo è pari alla somma complessiva di € 1.740,00 (iva inclusa) mensili per tutto il periodo estivo fino alla fine di agosto. Alcuni addetti alla sicurezza avranno il compito di chiudere i parchi che nelle sere d’estate prolungheranno l’orario fino alla mezzanotte per poi riaprire alle sette del mattino.

Numerosi sono gli atti di intemperanza compiuti all’interno delle aree verdi, in particolar modo nel Parco Guy Moll, dove sono stati presi di mira: la fontana con i delfini dedicata ai caduti della Marina Militare, la centralina elettrica dell’impianto idrico messa fuori uso in numerose occasioni e il monumento delle foibe imbrattato con la vernice a spray.

Ha spiegato il sindaco Cordoma :

con questo servizio  i parchi saranno più sicuri e avranno una maggiore flessibilità di orari per apertura e chiusura, considerando anche le manifestazioni che si svolgeranno all’interno di essi. In attesa delle telecamere che verranno installate appena pronti i nuovi locali dei vigili al piano terra di Palazzo Baldoni, era necessario prendere un provvedimento simile per scongiurare ulteriori atti vandalici, un servizio sperimentale che se sarà necessario estenderemo anche in altre zone della città.

Montesilvano: servizio di vigilanza per aree verdi prese di mira dai vandali ultima modifica: 2010-07-05T19:00:27+00:00 da Direttore