Mario Negri Sud colpito dalla crisi: cassa integrazione per 30 dipendenti e rischio smantellamento

LANCIANO – Purtroppo è stata confermata la notizia che riguarda il prestigioso centro di ricerca Mario Negri Sud: dal primo ottobre per tredici settimane 30 dipendenti su 122 saranno messi in cassa integrazione.

Inoltre ci sarebbe in programma anche il trasferimento del gruppo di biologia cellulare a Napoli,dove è stato costruito un nuovo dipartimento di biologia cellulare.

Davanti alla dolorosa notizia il presidente dell’associazione culturale Frentania Provincia, Pino Valente, si è subito attivato sollecitando i politici locali a prendere provvedimenti per evitare la perdita dell’istituto. In particolare si è rivolto al Presidente della Provincia di Chieti Di Giuseppantonio ed al Presidente della Regione Abruzzo Chiodi.

Così ai microfoni:

E’ necessario garantire serenità economica e certezze lavorative a ricercatori e dipendenti del Mario Negri Sud, centro di eccellenza mondiale nel campo della ricerca scongiurando ulteriori fughe di cervelli dall”Abruzzo, cervelli che andranno a fare la fortuna di altri centri di ricerca italiani e non solo. Basta parole, basta proclami, il popolo frentano si aspetta dalla classe dirigente locale fatti concreti in tempi brevissimi a favore di chi, con il proprio lavoro, sta dando lustro e prestigio al territorio frentano.

Stanca delle tante vane promesse fatte dagli amministratori sia di centrodestra che di centrosinistra, l’Associazione Culturale Frentania Provincia è molto determinata e promette battaglia dura se non si intervenga subito per riportare serenità e stabilità tra le mura del celebre istituto;non solo garantendo lo svolgimento regolare delle attività di ricerca ma sostenendo,soprattutto, un serio progetto di rilancio del Consorzio Mario Negri Sud che preveda l’inserimento di preparati e motivati ricercatori.

Mario Negri Sud colpito dalla crisi: cassa integrazione per 30 dipendenti e rischio smantellamento ultima modifica: 2009-09-20T13:09:22+00:00 da Annarita Ferri