L’Aquila: Seminario dal titolo “il Welfare dei Giovani”

servizio civileSi è tenuto ieri il seminario organizzato da “L’Aquila che Rinasce” e dall’Ordine dei Giornalisti dell’Abruzzo

L’AQUILA – L’appuntamento si è sviluppato sullo sfondo di un dibattito che ne sta investendo i diversi aspetti, dalle critiche (per lo più pretestuose) all’Erasmus alle ipotesi di introduzione di un Servizio civile universale.

Dalla mobilità universitaria alla definizione della cornice di una vera e propria cittadinanza europea, tanti sono stati i temi affrontati nel corso del dibattito.

Alessandro Sansoni (Componente Esecutivo Odg) ha voluto ricordare come il Servizio civile italiano sia considerato – in Europa – una vera e propria best practice per l’integrazione dei giovani alla vita sociale del proprio Paese e alla cittadinanza attiva.

Enrico Maria Borrelli (Presidente Amesci) – dopo avere descritto nel dettaglio i diversi programmi di welfare disegnati per i giovani – ha voluto sottolineare come il III settore – nonostante la prolungata crisi economica – sia in costante crescita, rappresentando oggi il contesto lavorativo più ambito proprio dai giovani.

Hanno inoltre partecipato: Francesco Bignotti (Comune dell’Aquila), Giulia Tomassi (Urban Center), Concetta Trecco (direttore CVS-L’Aquila), Giancarlo Moretti (MCL) e il giornalista Salvatore Santangelo.

L’Aquila: Seminario dal titolo “il Welfare dei Giovani” ultima modifica: 2018-06-30T13:08:27+00:00 da Redazione