Settembre, 2018

E' un evento che si ripete

08set10:0022:00In evidenzaFestival dell'anima presso l'Auditorium Diocleziano di Lanciano

Diocleziano Lanciano

Quando

(Sabato) 10:00 - 22:00

Dove

Auditorium Diocleziano Lanciano

del, Piazza Plebiscito, 66034 Lanciano CH

Informazioni sull'evento

Sabato 8 e domenica 9 settembre presso l’Auditorium Diocleziano di Lanciano torna l’appuntamento con il “Festival dell’Anima”. La manifestazione, organizzato dalle @Associazione Percorsi Evolutivi e Coloranima e in questa terza edizione in collaborazione con Eventi per la Crescita Personale – di Carla Greco e CrescitaLibera – La vita da Eroi del Quotidiano, è giunta quest’anno alla sua terza edizione.

L’obiettivo è quellodi mostrare al pubblico le numerose possibilità di sviluppo delle varie modalità di crescita personale al fine di accrescere il benessere psico-fisico, la gestione della parte emozionale, fino allo sviluppo della Consapevolezza compresa la parte animica/spirituale dell’essere umano, raramente considerata nella odierna organizzazione sociale.

Si vuole avvicinare il pubblico al vero senso della parola “Olistico”, chederiva dal greco “Olos” ossia Tutto, Intero, Totalità. La filosofia Olistica, quindi, vede l’Uomo come Unità nella quale gli aspetti fisici, mentali, emozionali e spirituali sono integrati. Non possono essere scissi e analizzati separatamente (come solitamente accade nella nostra civiltà contemporanea) ma osservati nella loro totalità. E’ quindi fondamentale non trascurare nessuno di questi aspetti ma creare un equilibrio, una sintesi tra di essi e non privilegiarne uno a discapito degli altri.
Il pericoloso risultato che ne deriverebbe è lo scompenso di tutto il sistema Uomo!

Al Festival dell’Anima di Lanciano il visitatore si potrà immergerti completamente in questa scoperta di se stessa o sestesso come Unità.

Saranno due giorni di conferenze tematiche, stand, possibilità di ricevere trattamenti e consulenze grazie ai molti professionisti del benessere, della crescita personale e dell’Olismo che vi aderiscono.

L’ingresso al Festival è da considerarsi libero, maè gradito un contributo solidale.

X
X