Teatro Marrucino Chieti

Via Cesare De Lollis, 1 Chieti

Il Teatro Marrucino, situato in Via Cesare De Lollis, n. 1 a Chieti, è il più importante teatro abruzzese.

La sua progettazione venne affidata all’architetto teramano Eugenio Michitelli e la costruzione iniziò nel marzo 1813 e si concluse nel 1817. Il nuovo teatro di Chieti, nel quale ancora oggi ha sede la Deputazione Teatrale Teatro Marrucino, venne intitolato San Ferdinando, in onore a Ferdinando I di Borbone, Re di Napoli e delle Due Sicilie e venne aperto l’11 gennaio 1818 con una sfarzosa festa da ballo e, con la Cenerentola di Rossini, messa in scena qualche giorno dopo, il nuovo teatro di Chieti cominciò la sua attività, che cominciò però a decadere a partire dal secondo conflitto mondiale portando alla chiusura dal 1950 fino al 1972. La celebrazione della riapertura avvenne mediante l’esibizione dell’ orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Sul palco del Marrucino si sono esibiti artisti quali Vittorio Gassman, Carmelo Bene, Totò per il teatro e Maria Caniglia, Katia Ricciarelli, Anna Moffo per la lirica. Oggi il teatro ospita prosa, lirica, cabaret, operette, teatro dialettale, teatro per bambini, concerti-aperitivo ma anche convegni, incontri e concerti di musica leggera.

Il botteghino è aperto dal Martedì alla Domenica (Mattina: 10.00-13.00, Pomeriggio: 17.00 20.00)

Eventi in programma

NESSUN EVENTO IN QUESTO MOMENTO