Home » Eventi Abruzzo » Conferenze » Concluso ad Assergi il progetto Breed: ecco come é andata

Concluso ad Assergi il progetto Breed: ecco come é andata

di Marina Denegri

25.07.2022 Comunicazione conferenza fin. foto

Realizzati una Guida all’Allevamento Suinicolo di Qualità, 14 moduli di formazione online e una Guida Motivazionale all’allevamento suinicolo

ASSERGI – Si è svolto venerdì 15 luglio 2022, presso la sede dell’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga in via del Convento ad Assergi (AQ), il Convegno internazionale conclusivo del Progetto “BREED”

Il progetto BREED, che ha visto il coinvolgimento dei partner europei Dinamica – Italia, Szkola Glowna Gospodarstwa Wiejskiego – Polonia, University of Thessaly – Grecia, Istituto di Istruzione Superiore “Antonio Zanelli” – Italia, Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga – Italia, Escola Profissional Cooperativa Epralima – Portogallo, Association Minties Bites – Lituania, ha affrontato le tre principali sfide di sostenibilità economica, sociale e ambientale che un sistema di produzione suinicola moderna deve tener conto, offrendo agli studenti e agli operatori, moduli formativi e strumenti di apprendimento per sviluppare una zootecnia rispettosa del territorio, del benessere animale e della redditività.

Durante la conferenza, in presenza di una platea di più di 50 partecipanti, principalmente composta da allevatori, trasformatori, operatori di settore, studenti e insegnanti, i partner del progetto BREED, hanno potuto illustrare quanto svolto durante il triennio di durata dell’iniziativa e le attività che hanno portato alla realizzazione di una Guida all’Allevamento Suinicolo di Qualità rivolta ai formatori, di 14 moduli di formazione online, fruibili gratuitamente previa registrazione al corso BREED e di una Guida Motivazionale all’allevamento suinicolo di qualità.

“Il progetto, afferma la Vice Presidente del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga Donatella Rosini, dimostra che la sinergia e la condivisione delle esperienze e delle competenze, portano a risultati concreti e che la formazione proposta da BREED, rappresenta un utile strumento adattivo e resiliente per limitare o contrastare le vulnerabilità e le criticità del settore zootecnico”

La conferenza, oltre ad una dimostrazione pratica relativa all’utilizzo degli strumenti implementati e disponibili on line del progetto BREED, è stata occasione da parte di una borsista e di un dottorando dall’Università degli Studi di Teramo – Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agro-Alimentari, per esporre i risultati delle più recenti ricerche sulle caratteristiche del maiale Nero d’Abruzzo allevato all’aperto, oltre che utile momento per un interessante e attuale focus sulla tematica legata alla Peste Suina Africana e alle metodiche di prevenzione, tenuto dal dirigente della ASL 1 Sulmona, Avezzano L’Aquila, Dr. Mario Mazzetti.

Il dibattito conclusivo tra i partecipanti al termine della conferenza, non solo ha dimostrato l’interesse per l’argomento trattato ma soprattutto, spinge e sprona l’Ente Parco ha mettere in campo nuove progettualità tese a favorire attività produttive rispettose dell’ambiente e della biodiversità.

Concluso ad Assergi il progetto Breed: ecco come é andata ultima modifica: 2022-07-27T21:10:56+00:00 da Marina Denegri