I piccoli crescono con ‘Un libro al nido’


Progetto per appassionare ed educare i bimbi già da due anni alla lettura

ROSETO DEGLI ABRUZZI(TE) – Imparare a leggere in tenera età attraverso l’educazione all’immagine è la filosofia che sta alla base di un progetto che per il terzo anno consecutivo viene proposto dall’Assessorato alle Politiche Sociali rivolto a venti futuri studenti, ovvero bambine e bambini da due a tre anni.

Con la denominazione Un libro al Nido, il progetto a cura delle educatrici della Cooperativa sociale I Girasoli,viene  finanziato dai fondi comunali e dalla legge regionale 95/95 del 2006.

La buona riuscita delle precedenti esperienze ci ha convinto a proseguire il progetto le attività proposte hanno suscitato tanta emozione e curiosità da parte dei piccoli allievi che ci auguriamo possano fare tesoro di questa importante attività che viene curata da professionisti preparati.

ha sottolineato il Vice Sindaco Teresa Ginoble.

La lezione- gioco dura circa tre ore e i bambini vanno in biblioteca ogni sabato dalle 9.00 alle 12.00 fino al 25 giugno 2011, per un totale di 31 incontri.
All’inizio le pubblicazioni messe a disposizione dei bambini saranno ovviamente calibrate sull’età dei partecipanti. Per i più piccoli, per i quali il libro non è altro che un oggetto fra altri, le pubblicazioni proposte sono costituite da materiali come stoffa, plastica, cartone, legno che consentono esperienze prevalentemente sensoriali.

Successivamente saranno pubblicazioni dotate di immagini semplici, chiare e magari legate alle esperienze del bambino.

L’iniziativa rappresenterà il primo passo per giungere al momento in cui il bambino comincerà a sfogliare le pagine da solo e a riconoscere ciò che vi è rappresentato.

I piccoli crescono con ‘Un libro al nido’ ultima modifica: 2010-11-12T16:01:39+00:00 da Annarita Ferri