Blu Bar 2016, la presentazione al Mumi di Francavilla

BLU BAR 2016Il calendario del festival, anticipazioni e grandi nomi della musica in una serata pre natalizia con la musica degli anni d’oro

FRANCAVILLA AL MARE (CH) – Il BluBar Festival edizione 2016 si presenta con anticipo ai suoi fans.

Una grande serata con la presentazione del calendario del 2016 e scottanti anticipazioni sugli ospiti del festival vi attende venerdì 18 dicembre al Museo Michetti di Francavilla.

L’appuntamento con la musica è per le 19, e sarà un assaggio di quel che accadrà in piazza Sirena dal 9 al 13 agosto prossimi con l’edizione numero XIII del Festival.

BluBar Festival è divenuto negli anni da semplice rassegna musicale un appuntamento che richiama sempre di più il vasto pubblico degli appassionati degli anni d’oro della musica da tutta Italia, diventando uno degli elementi identificativi del turismo estivo francavillese. Proprio il prestigio della manifestazione, quello che regala grandi soddisfazioni al direttivo dell’associazione BluBar ed al direttore artistico Maurizio Malabruzzi, fa sì che anche l’edizione 2016 sia ricca di nomi nazionali ed internazionali con anteprime ed esclusive.

La serata di venerdì si apre alle 19 con la presentazione del calendario fotografico BluBar Festival 2016 realizzato con le migliori foto scattate sul palco durante la passata edizione estiva. Alle 19.30 lo special guest della serata, Lino Vairetti (Osanna), presenterà il nuovo disco Palepolitana, appena uscito anche in vinile. Alle 19.45 sarà la volta di Antonio Onorato e la sua preziosa chitarra. A far da cornice all’evento Click’n’Rock con una selezione della mostra dell’archivio storico di Marco Garzia intitolata “La mia canzone vola” presentata con successo ad agosto alla Sala Ovale della Sirena.

Dalle 20 in poi, all’interno delle sale del MUMI musica dal vivo con Daniele Tenca e con la coppia Hernandez&Sampedro, i due “act” si fonderanno eccezionalmente a Francavilla in un’unica formazione per offrire una anticipazione delle loro nuove fatiche discografiche con Route61 Music. A inizio 2016 usciranno infatti “Love is the only law”, prodotto insieme a Guy Davis dal bluesman milanese Daniele Tenca e “Dichotomy” del duo ravennate Hernandez&Sampedro amante del suono west coast americano. Per Tenca si tratta del quarto album (il terzo consecutivo per la Route 61 Music), per Luca Damassa e Mauro Giorgi del secondo lavoro in studio per l’etichetta romana dopo l’esordio “Happy Island”.

La Route 61 Music, è una etichetta discografica indipendente romana che ha in catalogo anche Elliott Murphy e Graziano Romani, entrambi protagonisti delle notti musicali del Blubar Festival della scorsa estate (il songwriter newyorkese ha pubblicato il suo “AquashowDeconstructed”, mentre il rocker romagnolo ha di recente pubblicato lo spettacolare “Vivo/Live”).
Route 61 Music, la cui direzione artistica è nelle mani di Ermanno Labianca, giornalista musicale, autore televisivo e cultore del rock americano, è attiva dal 2010 e tra le sue pubblicazioni vanta anche Music Is love, omaggio alla musica di Crosby Stills Nash & Young a cui hanno preso parte stelle del songwriting americano come Judy Collins e Steve Wynn, e For You 2, tributo italiano a Bruce Springsteen.

La serata si concluderà con l’aperitivo cenato offerto da “Bracevia”

Blu Bar 2016, la presentazione al Mumi di Francavilla ultima modifica: 2015-12-16T23:14:24+00:00 da Redazione