Home » Eventi Abruzzo » Concerti » A Pescara i giovani di Music Gate

A Pescara i giovani di Music Gate

di Redazione

PESCARA – Sabato ,6 agosto, alle ore 21.00, in Via delle Caserme a Pescara si esibiranno cinque formazioni di  musicisti dell’area metropolitana nell’ambito di” I giovani di Music Gate”: Loredana Di Giovanni, Domenico Imperato, Miriam Ricordi, Sheta Vàyas e Ventimetri. L’ingresso al concerto è libero. Il concerto è  presentato dal Progetto Music Gate, con la collaborazione dell’Associazione di Volontariato La Stella del Mare.

Il Progetto Music Gate intende promuovere e favorire tra i giovani lo svolgimento di attività legate alla produzione musicale, da valorizzare sia come risorsa professionale e socio-ricreativa, sia come canale per l’inclusione comunitaria, partecipata e spontanea dei ragazzi a rischio di emarginazione, attraverso la creazione di specifici servizi di informazione, orientamento e tutoraggio specialistico, diretti a supportare i ragazzi nella realizzazione delle proprie passioni e a superare situazioni di disagio. Il progetto è stato finanziato dal Fondo per le Politiche Giovanili – Annualità 2009, nell’ambito del bando emanato dal Dipartimento per la Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’ANCI, per il finanziamento di interventi a favore della produzione musicale giovanile indipendente.

Loredana Di Giovanni. Loredana on a bed of clouds.
Loredana Di Giovanni. voce
Fabio D’Onofrio. pianoforte

Loredana on a bed of clouds è il nome di uno dei brani composti da Loredana Di Giovanni e insieme il nome del progetto: le sensazioni, la passione e le emozioni della cantante italo-venezuelana passano attraverso le sue composizioni e la sua musica, in un percorso che unisce jazz e canzone. Nel concerto di sabato 6 agosto Loredana Di Giovanni sarà accompagnata da Fabio D’Onofrio al piano elettrico e alle tastiere.

Domenico Imperato Quartetto con Postura Libera.
Domenico Imperato. chitarra, voce
Alessandro Nosenzo. chitarra
Raffaello Zappalorto. contrabbasso
Graziano Zuccarino. batteria

La musica di Domenico Imperato è un viaggio letterario e musicale tra la tradizione della canzone d’autore italiana e le musiche popolari del mondo con l’intento di giocare con la forma canzone e contaminarla con soluzioni melodiche, ritmiche e poetiche della scuola musicale brasiliana. Domenico Imperato, accompagnato dalla sua chitarra classica, canta melodie sempre al limite tra la tradizione e l’innovazione, la musica pop e la musica colta, la scuola cantautorale e la musica etnica.

Miriam Ricordi.
Miriam Ricordi. voce, chitarra
Giulio Galli. chitarra
Cristian Caprarese. tastiere
Emanuele Zazzara. basso
Luca di Battista. batteria

Cantautrice con l’animo rock, Miriam Ricordi nasce a Pescara nel 1990 e da subito manifesta una grande passione per l’arte e in particolare per la musica, passione che la porterà ad avere, ad undici anni, il suo primo gruppo dove canta e suona la chitarra. Dopo le prime esperienze musicali, abbraccia in pieno la sua natura più vera e inizia a scrivere e proporre i propri brani con una forte vena rock, arricchiti da sfumature diverse e da testi che raccontano emozioni ricercate e sconfinate.

Sheta Vayas.
Manuel Virtù. chitarra, bouzouki, sitar
Cristian Caprarese. pianoforte, fisarmonica
Emanuele Zazzara. basso, contrabbasso
Daniele Di Pentima. batteria, percussioni

Sheta Vayas nasce nell’ottobre 2010 per cercare il connubio tra generi musicali differenti e apparentemente indipendenti fra di loro. Manuel Virtù, chitarrista, proviene da studi incentrati sulla musica classica e sul flamenco per approdare poi alla musica gitana e allo swing, colorato da strumenti inconsueti come il bouzuki o il sitar. Cristian Caprarese, pianista, porta nel progetto il jazz e la musica elettronica. Daniele Di Pentima, batterista e percussionista, lega il tutto con la versatilità ritmica necessaria per offrire supporto ai tanti accenti proposti dai brani e inserisce percussioni provenienti da ogni parte del mondo, per sperimentare l’inserimento di nuovi suoni in contesti diversi insieme alle linee di basso di Emanuele Zazzara.Il gruppo ha appena pubblicato il suo primo album, Gypse Lune, per la Cinik Records

Ventimetri.
Alessandro Verzella. voce, chitarra
Nevio Mazzocchetti. voce, percussioni
Riccardo Di Pasquale. chitarra
Stefano La Sorda. basso
Luca Di Battista. batteria

Ventimetri nasce dall’incontro/scontro delle personalità musico-culturali e delle esperienze di palco dei singoli elementi. La voglia vera di suonare e la mente aperta al confronto convogliano l’energia creativa dei cinque musicisti in una musica dove si sentono echi di rock, rap, jazz e canzone d’autore e che attinge a riferimenti anceh molto eterogenei tra loro per una sintesi decisamente non convenzionale.

A Pescara i giovani di Music Gate ultima modifica: 2011-08-04T09:27:44+00:00 da Redazione