Giulianova,riunione in Comune con Rieco sullo spazzamento

 Gli assessori Ruffini e Di Giacinto: “Cambieranno le cose. Sopralluogo su tutti i segnali di divieto temporaneo di sosta, monitoraggio e poi multe a chi impedisce ai mezzi di effettuare lo spazzamento

GIULIANOVA (TE) – Riunione in Comune, ieri mattina , organizzata dagli assessori Fabio Ruffini e Nello Di Giacinto, presente anche il comandante della Polizia Municipale Roberto Iustini, per fare il punto sul servizio di spazzamento stradale con i responsabili della Rieco, la società che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti.
“Abbiamo evidenziato e sottolineato alla Rieco le criticità relative al servizio di spazzamento, che attualmente riteniamo sia insoddisfacente. Insomma, chiediamo di più. O perlomeno maggiore attenzione. Certamente – dichiarano Ruffini e Di Giacinto – occorre dire come molte responsabilità nel disservizio vadano attribuite a quei cittadini che non rispettano i divieti di sosta temporanea collocati nelle zone da pulire, rendendo così difficoltoso e in molti casi impossibile lo spazzamento a causa della presenza delle auto. Per questo abbiamo incaricato il comandante Iustini di effettuare un sopralluogo in tutte le zone urbane, indicando quelle in cui mancano le segnaletiche stradali di divieto temporaneo di sosta per la pulizia, e provvedendo di conseguenza. Dopo questa attività di monitoraggio si passerà ad un controllo attento e serrato da parte della Polizia municipale, che in caso di violazione procederà sin dalle primissime ore del mattino ad elevare le multe per divieto di sosta. Non tollereremo più comportamenti contrari alle norme del codice della strada perché è prioritario il rispetto del decoro della città”.