Portogruaro-Valle del Giovenco 0-0: buon punto per i marsicani, sfiorato il colpo esterno

PORTOGRUARO – Torna a casa con un buon pari la Valle del Giovenco nella trasferta contro il quotato Portogruaro. Gara accorta dove gli uomini di Bonetto hanno concesso poco ai padroni di casa. In fase offensiva con qualche attenzione in più ed un pizzico di fortuna gli abruzzesi avrebbero potuto cogliere il colpo esterno.

Nel primo tempo dopo un’iniziale fase di studio sono i marsicani ad andare vicino al vantaggio al 13′ con Bettini che dopo uno scambio con Cipolla conclude sul portiere, al 15′  quando prima Bettini, pescato da De Angelis si vede respingere il tito da Rossi quindi sulla respinta è Cipolla a fallire la conclusione.

Al minuto 19 è ancora la coppia Bettini-Cipolla a far tremare i padroni di casa: il portiere Rossi chiude bene. Quindi si rivedere il Portogruaro che al 25′ sfiora la marcatura con Cunico e 10 minuti dopo su angolo di Scozzarella si inserisce Altinier che manda alto. Botta e risposta nel finale di tempo con Rebecchi da una parte fermato al momento del tiro dopo una bella azione personale e con Altinier prima e Scozzarella poi che calciano alto sopra la traversa.

Nella ripresa partono bene gli uomini di Calori che con Cunico al 6′ e al 13′ sfiorano la rete. La gara resta vivace anche se non si registrano molte palle gol. Nel botta e risposta registriamo l’azione del 14′ quando Cipolla scattato in profondità offre a Locatelli una palla buona per calciare dal limite dell’area: attento Rossi a respingere in corner.

Quindi è il Portogruaro a mordere prima al 18′ con la conclusione da fuori di Scozzarella poi con Altinier sempre dalla distanza: sfiorato l’incrocio dei pali. Nel finale è la squadra di Bonetti a rendersi pericoloso con un’azione personale di Choutos al 35′, palla fuori di poco e con la conclusione di Rebecchi respinta dalla difesa del Portogruaro.

In classifica un prezioso punto che fa morale e conferma le buone potenzialità di una squadra che può puntare ad una salvezza tranquilla, saltando il pericolo dei playout.

TABELLINO

PORTOGRUARO SUMMAGA (4-3-1-2): Rossi ; D’Alterio, Siniscalchi , Madaschi , Gotti ; Mattielig , Vicente  (12’ st Cardin), Scozzarella ; Cunico  (31’ st Scapuzzi ng); Marchi , Altinier  (26’ st Bocalon). A disp. Marcato, Pondaco, Fusciello, Migliozzi. All. Calori

PESCINA (4-4-2): Bifulco ; N’Ze , Petito , Molinari , Pomponi , Locatelli  (22’ st Ferraresi ), Bettega , De Angelis , Reibecchi ; Cipolla  (27’ st Berra), Bettini  (31’ st Choutos ng). A disp. Merletti, Di Berardino, Morgante, Giordano. All. Bonetti [pagelle in aggiornamento…]

Arbitro:  Di Stefano di Alghero

Note: spettatori 700 circa, incasso non pervenuto.

Ammoniti: D’Alterio, Vicente, Rebecchi, Ferraresi, Bettega.

Angoli: 5-1.

Recupero:  2’ nel primo tempo, 4’ nel secondo tempo.