Pescara,Corsi di scrittura cinematografica

Condotti da Franca De Angelis inizieranno venerdì prossimo presso Artis

PESCARA – Presso Artis,Scuola di Teatro in  Via del Santuario, 160 a Pescara si terranno a partire da venerdì 7 novembre 2014,un Corso propedeutico di scrittura cinematografica  ed una Bottega di sceneggiatura (scrittura cinematografica di secondo livello), condotti da Franca De Angelis,Sceneggiatrice per il cinema e la televisione.

Il 1°corso si articola in 12 incontri a cadenza quindicinale di tre/quattro ore l’uno e si rivolge a chi desideri avvicinarsi al mondo della sceneggiatura ma anche solo agli appassionati di cinema che siano interessati a conoscere più da vicino i meccanismi della narrazione cinematografica. Si analizzeranno, attraverso la visione di films, lezioni di teoria ed esercitazioni pratiche, il processo creativo dall’idea di partenza al soggetto e infine alla sceneggiatura, le strutture drammaturgiche peculiari del cinema, la costruzione dei personaggi, la costruzione della scena, il dialogo. Ci si soffermerà in particolare su: la narrazione in tre atti; i gradini della narrazione; i tipi di conflitto; il protagonista, il plot e il tema; l’evoluzione del protagonista; la costruzione dell’empatia; tema, controtema, sintesi tematica; l’antagonista; le rivelazioni; gli archetipi narrativi; i toni; i generi. I partecipanti saranno invitati a sperimentarsi nella creazione di una storia attraverso tutte le fasi della scrittura cinematografica.

Il 2°corso si articola in 12 incontri a cadenza quindicinale di tre/quattro ore l’uno e si rivolge a chi abbia già seguito un corso base di sceneggiatura cinematografica e sia intenzionato a scrivere una sceneggiatura per il cinema o per la televisione sotto uan guida professionale.
Dopo un breve riepilogo delle informazioni di base necessarie per procedere alla scrittura di un film, mirato ad acquisire un linguaggio comune al gruppo, si lavorerà dunque in modo prevalentemente laboratoriale, sui singoli progetti degli partecipanti (che saranno liberi eventualmente di costituire dei piccoli team di lavoro su un’idea di interesse comune).
Da un punto di vista teorico, oltre all’approfondimento di alcuni temi quali la costruzione di forti personaggi tridimensionali, la costruzione della scena, la scrittura di un buon dialogo, la fioritura del tema, le complicazioni progressive del secondo atto, si affronteranno a sviscereranno di volta in volta i problemi emersi dal lavoro pratico dei partecipanti.
Gli allievi sono invitati a presentare fin dall’inizio del corso il soggetto (anche breve) della storia sulla quale intendono lavorare. In caso non desiderino lavorare su una storia propria, saranno liberi di unirsi a un altro corsista o di lavorare su uno spunto proposto dal docente.

FRANCA DE ANGELIS
Sceneggiatrice per il cinema e la televisione

Franca De Angelis è nata nel 1965 a Pescara, dove è vissuta fino all’età di diciotto anni. Si è poi trasferita a Roma dove vive e lavora. Dopo qualche anno di esperienze teatrali come attrice e aiuto regista, dal 1995 è sceneggiatrice per il cinema e la televisione.
Ha collaborato con registi come Carlo Lizzani e Giuliano Montaldo.
Il cortometraggio da lei scritto “Senza parole” ha rappresentato l’Italia agli Oscar nel 1997 e ha ricevuto il David di Donatello.
Per le sale è autrice fra l’altro del film “La vespa e la regina”, con Claudia Gerini.
Per la televisione ha firmato numerose miniserie per la Rai e per Mediaset come “Nessuno Escluso”(Premio Italia), “Maria José – L’ultima regina” (Grolla d’oro), “Le cinque giornate di Milano”, “Storia di guerra e d’amicizia”, “Il bell’Antonio”, “Exodus – Il sogno di Ada” (nomination per la sceneggiatura al Magnolia festival di Shangai), “Don Zeno, l’uomo di Nomadelfia” (premio Signis), “Sissi”, “Rudy Valentino: la leggenda”.
Ha collaborato a serie come “Il Mastino”, “Commesse” e “Lo zio d’America”.
E’ stata coautrice e head writer della serie “Un Medico in Famiglia” dalla quarta alla settima edizione.
Recentemente si è avvicinata alla drammaturgia teatrale con “Sissy boy” (prima rappresentazione al Festival dell’Incanto, con Galliano Mariani, regia di Anna Cianca), “I ragazzi di don Zeno”, commedia musicale sempre per la regia di A. Cianca, “Gli amici degli amici”, libero adattamento dell’omonimo racconto di H. James, in cartellone al teatro Due di Roma a maggio 2012 per la regia di C. Angeli.

Artis
Scuola di Teatro
Via del Santuario, 160 – 65125 Pescara
Tel. 085 4151817 – 392 1028423
staff@centroartis.it – www.centroartis.it