Pescara, pulizia straordinaria via Tronto

PESCARA  – Proseguono gli interventi di pulizia straordinaria delle vie di Pescara da parte della Attiva.Oggi ,8 novembre , la bonifica riguarderà via Tronto, un’altra strada del rione Villa del Fuoco, che collega via Tavo con via Aterno, solitamente colpita dagli allagamenti nel corso degli ultimi acquazzoni: dalle 9 alle 14 di oggi , stop alla sosta lungo l’asse viario per consentire lo svolgimento dei lavori di igienizzazione straordinaria con lo spazzamento e il lavaggio di strada e marciapiedi, lo sfalcio delle aiuole, ove necessario, e il lavaggio dei tombini e delle caditoie con una disinfestazione antilarvale fuori programma. L’obiettivo è quello di ripristinare le perfette condizioni igienico-sanitarie lungo la via di tipo residenziale per affrontare al meglio le avversità meteorologiche dell’autunno e dell’inverno. Ai cittadini  viene  richiesto di prestare  massima attenzione ai cartelli di divieto di sosta  e rinunciare per mezza giornata al parcheggio lungo la strada, per consentire all’amministrazione comunale di effettuare interventi che, giorno dopo giorno, interesseranno tutte le arterie della città.

L’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco,ieri, ufficializzando tale intervento, ha spiegato:

a fine settembre  con gli operatori della Attiva, abbiamo effettuato alcuni sopralluoghi sul territorio, seguendo, in alcuni casi, le segnalazioni dei cittadini circa particolari situazioni di criticità da bonificare, in altri le indicazioni pervenute dalla stessa Attiva su strade in cui è urgente un intervento dei nostri mezzi e uomini, anche in vista delle piogge autunnali che possono causare ristagni d’acqua che possiamo evitare semplicemente liberando le condotte interrate da eventuali ostruzioni. Tali criticità sono state inserite in un cronoprogramma di lavoro che potrà essere integrato ancora dagli stessi utenti, e che operativamente è partito il 27 settembre in via Gobetti e in via Lazio, sempre in centro, poi nel primo e secondo tratto di via Ravenna, sotto i portici nord e sud di piazza Salotto, in piazza Santa Caterina e, soprattutto, a Porta Nuova, in via Mazzarino, viale Pepe e nel tratto di via Marconi compreso tra via Mazzarino e via Elettra, quindi in via Martiri di Cefalonia, una strada compresa tra via Nazionale Adriatica nord e l’ex tracciato ferroviario e poi in via Celestino Spiga e via Raffaello, in via Tintoretto, infine in via San Felice Molines, via Donatello e via Segantino, in via Trigno e via Sangro. Domani le squadre della Attiva lavoreranno ancora nel rione Villa del Fuoco, in via Tronto, strada di collegamento tra via Tavo e via Aterno: lungo l’asse abbiamo previsto lo spazzamento meccanico e manuale, la pulizia dei tombini, l’esecuzione di piccoli sfalci, ove necessario, il lavaggio dei marciapiedi e delle strade con l’idropulitrice e l’autobotte e il trattamento antilarvale straordinario all’interno dei tombini dove registreremo un eventuale ristagno di acqua. L’intervento partirà alle 9, dunque dopo l’orario di apertura di scuole, uffici e negozi, in modo da non interferire con la mobilità ordinaria, e andrà avanti sino alle 14 per consentire una bonifica igienico-sanitaria straordinaria. Ovviamente tale operazione ci ha imposto di istituire il divieto di sosta lungo la strada, e ai cittadini chiediamo collaborazione rispettando in modo rigoroso quei divieti che ci consentiranno di garantire una pulizia capillare della zona.