Pescara: cronoprogramma degli interventi straordinari di Attiva

Bonificate in parte le rampe dell’Asse Attrezzato, previsti altri interventi in tutta la città.

PESCARA – Entro dieci giorni verranno bonificate tutte le rampe dell’asse  attrezzato e verranno effettuati interventi di pulizia e lavaggio totale dell’intera zona di Porta Nuova da parte delle squadre della Attiva Spa, secondo un piano di azione stilato dal nuovo Presidente Guglielmo Lancasteri e concordato con l’amministrazione comunale.

Ha detto l’assessore all’Ambiente del Comune di Pescara Isabella Del Trecco:

L’obiettivo è di ripristinare in brevissimo tempo il decoro su tutto il territorio cittadino riportando a regime il servizio per poi avviare i programmi di sviluppo già messi in cantiere, specie nel settore della raccolta differenziata.

Dallo scorso 9 febbraio è partita la pulizia straordinaria delle rampe dell’asse attrezzato, che pure non rientrano tra le competenze della Attiva, ma piuttosto dell’Anas. Le squadre hanno iniziato con la rampa di piazza Italia, poi ieri è stata la volta della rampa del cementificio, con lo sfalcio delle erbacce posizionate sull’aiuola spartitraffico. Stamane gli operai hanno effettuato la bonifica delle rampe di piazza Della Marina e di piazza Unione.

Ora riprenderemo martedì prossimo 16 febbraio con la rampa della rotatoria di via Tiburtina, ossia dov’è stato posizionato un aereo e dove abbiamo previsto anche lo sfalcio delle erbacce bordo strada; giovedì 18 febbraio gli operai si sposteranno sulla rampa di Pescara sud (San Silvestro-Pineta); sabato 20 febbraio sarà la volta della rampa di Pescara Porta Nuova, zona ex Camuzzi, dove abbiamo sempre previsto lo sfalcio delle erbacce sulle banchine stradali; infine la Attiva concluderà il proprio intervento martedì 23 febbraio con la rampa di uscita dei Colli (Circonvallazione).

L’unico slittamento potrebbe essere causato dall’eventuale maltempo. Da due giorni gli uomini della Attiva stanno operando in maniera drastica nella zona sud di Pescara, con la bonifica dell’intera area circostante piazza Grue, via Chiarini-piazza Salvo D’Acquisto, per poi spostarsi nella zona del Teatro D’Annunzio, il tratto del lungomare sud appena riqualificato e compreso tra la rotonda di viale Pepe e l’imbocco del Ponte del Mare. Tali interventi stanno producendo effetti concreti sul territorio, come ci hanno confermato con i propri messaggi i cittadini che scendendo di casa hanno trovato marciapiedi puliti, strade lavate e cassonetti completamente igienizzati, operazioni che si associano agli interventi già previsti nel Piano di ‘Pescara Pulita’ in corso ormai da circa due mesi e mezzo sull’intero territorio cittadino.