Matinéè: il 12 marzo a Pescara presentazione del primo album

Venerdì 12 marzo doppio appuntamento a Pescara

PESCARA – Verrà presentato venerdì 12 marzo il primo vero album dei Matinée, gruppo originario dell’area Pescara-Chieti ma già proiettato nel panorama internazionale. I dodici brani dell’album saranno presentati, in versione riarrangiata, in un set acustico che avrà luogo dalle 18 presso il negozio di dischi “Discover” di via L’Aquila 25, e in un concerto dalle 23 presso il “Wake Up!” di via Andrea Doria. In entrambe le occasioni saranno presenti le telecamere di Backstage Live – Music Box, che realizzeranno uno speciale sul gruppo. In occasione del set acustico di venerdì pomeriggio parte di via L’Aquila sarà chiusa al traffico.

Luigi Tiberio (chitarre e voce), Alfredo Ioannone (basso e voce), Giuseppe Cantoli (chitarre) ed Alessio Palizzi (batteria) propongono con orgoglio il loro primo album omonimo, che segue di due anni il primo EP, di soli cinque brani, che si intitolava “The Modern EPness” e che ha avuto risonanza su scala internazionale con la trasmissione del videoclip di “If you’re gone” da parte dei canali televisivi di genere, come All Music, Music Box, MTV Brand New, Rete 4, Match Music.

Anticipato dal singolo “Chain Reaction” del luglio 2009, l’album “Matinée” farà parlare di sé durante tutto il 2010 tramite il lancio dei singoli “Hercules” in primavera, “The Dancer” in estate e “Madame Olga” in autunno. I brani sono di influenza “british” ma con largo spazio alle sonorità americane, per via dell’esperienza di successo del tour Usa dell’ottobre 2009. Le altre tracce sono “My Inspiration”, “Fake Images of me”, “When I Found”, “The Future”, “Late” , “Your Words don’t Exist”, “Mr Mega”, e “Julie”.

I Matinée sono stati la tribute band ufficiale italiana dei Franz Ferdinand (il loro stesso nome ne ricorda una canzone, “Dark of the matinée”). Dopo il tour italiano che partirà da Pescara e che vedrà i quattro musicisti all’opera a Chieti, a Roma, Vercelli e Torino, sarà l’Inghilterra a conoscerli a partire da luglio, a cominciare dal London Watershed Womble Crawl Festival. Informazioni ulteriori su www.darkofthematinee.it.