L’Aquila,progetto sperimentale per risparmio energetico

Installati diffusori dotati di sistema a tecnologia Led in tutti i 35 punti luce  di via della Comunità Europea

L’AQUILA – Il  sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e l’assessore ai Lavori pubblici Ermanno Lisi hanno reso noto l’intervento di tipo sperimentale sul sistema di illuminazione pubblica di via della Comunità Europea, nel quartiere di Pettino, che consentirà migliori risoluzioni e risparmio energetico.

Ha dichiarato Cialente:

il settore Opere pubbliche  con il coordinamento tecnico del geometra Francesco Moretti, ha provveduto alla sostituzione dei diffusori precedenti con altri dotati di sistema a tecnologia Led in tutti i 35 punti luce dell’arteria. Si tratta di un progetto pilota molto all’avanguardia. L’impianto è infatti dotato di sistemi di autodiagnosi e di telecontrollo in caso di guasto tecnico direttamente collegati con la centrale operativa.

Migliori prestazioni dunque – ha concluso Cialente – unite ad un risparmio energetico pari a circa il 60 per cento dei costi attuali. Nell’ambito della ricostruzione quello dell’illuminazione pubblica rappresenta un aspetto qualitativo al quale puntare. Per questo invitiamo i cittadini a prendere visione di questo sistema, che ritengo più efficace, e a esprimere il loro parere.

Ha commentato l’assessore Ermanno Lisi:

ringrazio i tecnici del settore Opere pubbliche che hanno realizzato questi interventi di ammodernamento del sistema di illuminazione. Oltre ai costi più contenuti e ai risultati migliori, questo tipo di impianto ha una vita media superiore a quella degli altri, cosa che consente di abbattere anche le spese di manutenzione. Miglioramento dei servizi e rispetto per l’ambiente sono due parametri, del resto, che ritengo fondamentali nella programmazione di interventi pubblici.