Governance della Sicurezza del Territorio: convegno

CASTIGLIONE A CASAURIA (PE) – Si terrà, oggi 13 novembre, il worskhop “Governance della Sicurezza del Territorio” presso i locali della Sala Polifunzionale del Comune di Castiglione a Casauria sita in Via Roma. All’incontro organizzato con il supporto della Scuola Interdisciplinare Studi di Mitigazione Ambientale (S.I.S.M.A.) (http://www.cata.unich.it/sisma/home,107.html), sono stati invitati a partecipare i Sindaci, gli Assessori con delega alla Protezione Civile, i Coordinatori dei Gruppi di Protezione Civile ed i Dirigenti Scolastici di numerosi comuni del pescarese.

Sarà presente al worskhop l’Assessore provinciale alla Protezione Civile Mario Lattanzio. Da diverso tempo le Amministrazioni Comunali si stanno ponendo il problema di come affrontare il tema nevralgico della sicurezza sismica; i geologi da soli non sono in grado di trasmettere le loro cognizioni ad ampie sfere sociali e decisionali, data la difficoltà che non è solo propria del dato scientifico stesso ma anche dell’accettazione sociale, culturale ed economica di esso. Al fine di definire un percorso condiviso per tentare di superare tale ostacolo, è stata attivata una collaborazione con la Scuola Interdisciplinare Studi di Mitigazione Ambientale (S.I.S.M.A.), per organizzare il suddetto worshop dedicato al tema della vulnerabilità sismica e della pianificazione territoriale, coinvolgendo i gruppi di Protezione Civile dell’area della Valpescara.

Il worskhop sarà un un momento di confronto sulle seguenti principali tematiche:

1. piani di emergenza: analisi, criticità, occasioni di sperimentazione;
2. strumenti di partecipazione e sensibilizzazione dei cittadini;
3. sperimentazione di piani “operativi” di emergenza;
4. contributi della ricerca psicosociale alla riduzione della vulnerabilità;
5. “Osservatorio per la Sicurezza del Territorio (O.S.T.)”: i gruppi di protezione civile per la prevenzione;
6. la scuola: conoscenza e mitigazione del rischio sismico;
7. opportunità e finanziamenti per la prevenzione;
8. scuola antisismica: si può? Esperienza del Coune di Giuliano Teatino.