Eccellenza Abruzzo 30ma giornata, il punto: Teramo è fatta! -1 dalla promozione matematica in D

Ormai è fatta. Basta un punto al Teramo per avere la matematica certezza della promozione in serie D. Campionato in cassaforte grazie all’ennesima vittoria, questa volta ai danni della Rosetana. Basterà un pareggio ai diavoli di Di Felice nel prossimo turno contro il Mosciano (passato al secondo posto per via dello stop del Montesilvano in quel di Notaresco).

E’ Lucas Lenart a dare i 3 punti ai Teramani, che riescono a piegare le resistenze di una buona Rosetana ben messa in campo da Mister Bizzarri. Gli ospiti recriminano per un rigore non concesso nel corso della seconda frazione di gioco.

In seconda posizione, come detto, troviamo ora il super Mosciano di Mister Grillo che s’ impone per 2-0 nello scontro diretto ad Alba Adriatica. E’ una doppietta di Clementoni a dare la vittoria agli ospiti; ma da sottolineare è la grande prova del portiere Di Giammatteo autore di almeno 5 interventi determinanti.

Slitta al terzo posto il Montesilvano che si fa bloccare sul pari dal Notaresco. I neroverdi di Ortega riescono a riequilibrare un match già perso; dopo essersi trovati sotto di ben 3 gol per via delle marcature di Mimola, D’ Ippolito e Aurelio, gli adriatici riescono a rimontare nel convulso finale grazie ai gol di Petito, Mainella e Vespa. Espulso Spoltore nel finale per fallo da ultimo uomo.

Vince anche il Castel di Sangro che balza al 4 posto. Al comunale di Penne gli uomini di Ronci si impongono per 2 reti a 0 inguaiando ancora di più la campagine vestina. Dopo un primo tempo equilibrato, sblocca Abrhaim, poi in chiusura è Capitani a mettere in cassaforte il risultato con un gol in contropiede.

In zona play off mantiene accesa la fiammella della speranza il San Nicolò che si porta a -5 dal quinto posto approfittando della contemporanea sconfitta dell’ Alba. Gli uomini di De Vico s’impongono sul campo della Spal Lanciano con un perentorio 2-5, risultato eclatante, che suona per i frentani come un grosso campanello d’allarme: la classifica per loro torna a farsi preoccupante. Un doppio Di Paolantonio, Feragalli, Scipioni e la punta Parmigiani firmano i gol ospiti. Di Lalli e Moauro le marcature dei locali. Non riesce a tirarsi fuori definitivamente dalla zona calda il Cologna Paese. Nello scontro diretto con lo Sporting Scalo il risultato finale è di 1-1. Al rigore del solito Sputore, i locali rispondono a un quarto d’ora dal termine con un acuto di Saccia, che si fa così perdonare il precedente errore dal dischetto (superbo l’estremo ospite Matricardi, al quarto rigore parato su 5). Stesso discorso per il Francavilla che spreca l’occasione per chiudere i conti salvezza. Al Valle Anzuca è l’ Angizia Luco a imporsi per 2-1. Vittoria fondamentale per gli uomini di Torti mentre i giallorossi restano inchiodati a quota 36.Pronti via e gli ospiti vanno in vantaggio con Cuccurullo, dopo pochi minuti pareggia Ferri. Decide il match un tiro di Cannatelli sul quale Vaccarini si fa trovare impreparato.

Nell’altro scontro diretto ottima vittoria del Montorio ai danni di un Guardiagrele sempre più in difficoltà. Di Aristeo e Pigliacelli le marcature degli uomini di Cipolletti. Nell’anticipo del sabato brutto capitombolo interno del San Nicola Sulmona che, al “Pallozzi” si fa superare dal Pineto. Macera e Di Felice sanciscono l’ormai certa salvezza degli uomini di Ciarrocchi. Di Nunziato il momentaneo pareggio degli ovidiani.

Nel prossimo turno occhi puntati sul big match Mosciano – Teramo. L’ Alba va a Gradiagrele e non può permettersi passi falsi per difendere l’ultimo posto utile per i play off, dall’ attacco del San Nicolò. In coda, cruciale è la sfida tra Roseta e Penne. Posta in palio altissima anche in Sporting Scalo-Francavilla e Spal Lanciano-Montorio.

RISULTATI 30^ GIORNATA:

Alba Adriatica-Mosciano 0-2
Cologna Paese-Sporting Scalo 1-1
Francavilla-Angizia Luco 1-2
Montorio 88-Guardiagrele 2-0
Notaresco-Montesilvano 3-3
Penne-Castel di Sangro 0-2
San N. Sulmona-Pineto 1-2
Spal Lanciano-San Nicolò 2-5
Teramo-Rosetana 1-0

CLASSIFICA:

Punti
Giocate
Vinte
Pari
Perse
TERAMO 67 30 20 7 3
MOSCIANO 57 30 16 9 5
MONTESILVANO 55 30 16 8 6
CASTEL DI SANGRO 51 30 14 9 7
ALBA ADRIATICA 50 30 13 11 6
SAN NICOLO’ 45 30 12 9 9
PINETO 41 30 10 11 9
COLOGNA PAESE 38 30 8 14 8
FRANCAVILLA 36 30 10 6 14
ANGIZIA LUCO 35 30 8 11 11
MONTORIO 88 34 30 7 13 10
SPORTING SCALO 34 30 8 10 12
SPAL LANCIANO 33 29 7 12 10
ROSETANA 32 30 8 8 14
GUARDIAGRELE 30 29 7 9 13
SAN NICOLA SULMONA 30 30 7 9 14
PENNE 25 30 4 13 13
NOTARESCO 22 30 3 13 14

CLASSIFICA MARCATORI:
17 reti: Orta (Teramo, 1)
16 reti: Lalli (San Nicolò, 1)
13 reti: Rosi (Mosciano)
12 reti: Bolzan (Teramo, 3)
11 reti: Sputore (Sporting Scalo, 1)

PROSSIMO TURNO (21/03/10):

Angizia-Notaresco
Castel di Sangro-Sulmona
Guardiagrele-Alba Adriatica
Mosciano-Teramo
Pineto-Cologna Paese
Rosetana-Penne
San Nicolò-Montesilvano
Spal Lanciano-Montorio
Sporting Scalo-Francavilla