Chieti, le manifestazioni previste per Dicembre 2011

CHIETI – Mercoledì  è stato presentato a Chieti dal Sindaco, Umberto Di Primio, in Conferenza Stampa , il Cartellone delle manifestazioni previste in città  per il periodo natalizio.

53 eventi  volti ad arricchire i cittadini e non le logiche commerciali del mercato si svolgeranno per lo più in spazi chiusi come l’Auditorium Supercinema o il Teatro Marrucino, ma  vi saranno  anche appuntamenti lungo le strade del Centro di Chieti alta e di Chieti bassa.Il sindaco ha poi  puntualizzato che l’importo economico relativo a tali manifestazioni è di  gran lunga inferiore a quello preventivato all’inizio.

Ha detto Di Primio:

Dei 120 mila euro iniziali, infatti, le spese sono scese a 65 mila euro vista la situazione di profonda crisi generale. Ad ogni buon conto, pur non sforando il budget economico, abbiamo redatto un cartellone che tenesse conto delle esigenze di tutti, grandi e bambini, con la presenza delle luminarie poste solo nelle strade principali della Città alta e bassa e il cui importo è pari a 40.000 euro.

Un programma frutto di attentissima analisi verso le spese ma anche di grande qualità, con la presenza di molte associazioni locali coinvolte.Vorrei ricordare, infatti, l’appuntamento del “Presepe vivente”, “La Befana del Vigile” ed il momento con gli ex dipendenti comunali per l’assegnazione della medaglia al lavoro che hanno svolto.

Quest’anno, inoltre, ed è una cosa che mi preme sottolineare, abbiamo voluto mostrare un’attenzione particolare alla solidarietà attraverso un progetto di sensibilizzazione sociale rivolto all’Istituto dell’affidamento: “Un Natale per l’affido”.L’Ufficio Comunale che cura l’affidamento familiare e i Club Service della Città, infatti, si uniranno nell’intento di creare un momento di sensibilizzazione sull’argomento.Questo è il carattere che la mia Amministrazione vuole imprimere a questo Natale: austero sotto il profilo della spesa, di qualità e con un pensiero rivolto ai più deboli.