Home » Eventi Abruzzo » XVIII edizione di Funambolika a Pescara: il programma [VIDEO]

XVIII edizione di Funambolika a Pescara: il programma [VIDEO]

da Redazione

raffaele de ritis

Funambolika celebra l’edizione 2024 con artisti provenienti da dieci Paesi in esclusiva nazionale a Pescara. Le interviste a Raffaele De Ritis e Valter Meale

PESCARA – È stata presentata ufficialmente oggi la diciottesima edizione di Funambolika, la kermesse di circo contemporaneo più amata dal pubblico pescarese, che con i suoi 10 appuntamenti in programma a partire dal prossimo 16 giugno, ci farà sognare e divertire fino alla chiusura prevista per venerdì 5 luglio.

Funambolika, il Festival Internazionale del Nuovo Circo, torna quest’estate con il suo fedele pubblico a Pescara, con novità assolute provenienti da dieci nazioni. Gli spettacoli principali si svolgeranno al Teatro Massimo nei giorni 1°, 4 e 5 luglio, preceduti dagli appuntamenti all’Arena del Porto Turistico Marina di Pescara dal 16 al 22 giugno.

Il festival che ogni estate fa registrare il tutto esaurito, compie 18 anni e conferma la città di Pescara una delle capitali dell’arte tra le più antiche e diffuse al mondo, quella circense. Con oltre cinquemila biglietti venduti ogni anno, Funambolika è il festival di circo più frequentato dal pubblico italiano. L’appuntamento pescarese vanta una formula unica nel panorama internazionale: è il solo a includere sia le vedettes del circo classico che le più innovative compagnie di ricerca.

Il festival, prodotto dall’Ente Manifestazioni Pescaresi, è ideato e curato da Raffaele De Ritis (pescarese, con all’attivo produzioni circensi da Hollywood a Monte-Carlo, considerato uno degli storici e registi di circo più importanti al mondo). Negli anni, Funambolika ha portato a Pescara decine di prime mondiali, che sono poi approdate da Pescara a Las Vegas, Parigi, Broadway e al Cirque du Soleil, diventando “la kermesse che fa scuola al mondo” (la Repubblica).

Anche quest’anno, il pubblico potrà ammirare superstar provenienti dai maggiori spettacoli internazionali, come il Cirque du Soleil o dai grandi talent shows televisivi di tutto il mondo. Accanto a queste star, come sempre, non mancheranno le sperimentazioni più innovative del pianeta.

Questa edizione, come le precedenti, si articola in tre appuntamenti esclusivi per Pescara che, tra ricerca e tradizione, soddisfano sia il pubblico di ogni età che gli appassionati provenienti da tutta Europa.

PROGRAMMA

Innovazioni sotto le stelle con le donne di Puccini

Il primo appuntamento in cartellone è un’anteprima assoluta: “Puccini dance circus opera – Per coro di corpi e strumenti” della Compagnia bluCinque, in replica al Porto Turistico Marina di Pescara da domenica 16 giugno a sabato 22 giugno. L’arena del Porto Turistico, per questo progetto originale, diventa un’installazione site-specific sotto le stelle. Grazie alla performance di un gruppo di acrobate a otto metri di altezza e alla presenza di talentuose musiciste, il pubblico potrà assistere ad uno spettacolo onirico e avvolgente.

Circo contemporaneo, teatrodanza, musica e opera si incontrano: al centro le donne di Puccini e la musica, tra parti di opera originali e sonorità elettroniche. Attraverso acrobazia aerea e danza si alternano le cinque figure femminili di Tosca, Madama Butterfly, Manon Lescaut, Turandot, Mimì.

Sfide coreografiche

Seguirà al Teatro Massimo lunedì 1° luglio un classico leggendario: Smashed della compagnia Gandini Juggling (Regno Unito), da oltre due decenni una delle più prolifiche e originali compagnie di circo contemporaneo internazionale. Spettacolo cult con oltre 4000 rappresentazioni in tutto il mondo, Smashed vede in scena nove straordinari giocolieri internazionali che ricreano una serie di immagini dal sapore cinematografico ispirate alle coreografie del “tanztheater” di Pina Bausch. Alternando crudeltà, umorismo e senso dell’assurdo, Smashed condivide con il pubblico un’esperienza di complicità e divertimento che celebra l’unione perfettamente riuscita tra giocoleria e danza.

I vertici dell’acrobazia

L’appuntamento più atteso sarà certamente il XVI Gran Gala du Cirque, con due spettacoli in programma giovedì 4 luglio e venerdì 5 luglio, al Teatro Massimo. Come sempre una serata unica al mondo, con nuovissimi fuoriclasse internazionali riuniti appositamente per l’appuntamento pescarese, pronti a spingere all’estrema meraviglia i limiti del corpo umano, a terra e sospesi nel vuoto. Saranno assicurati al pubblico comicità, acrobazie, suspense e raffinate coreografie. In esclusiva dal vivo, per la prima volta in Italia, si esibiranno le stelle dai maggiori talent show televisivi del mondo e dai più grandi festival circensi. Il cast, in questi giorni in via di definizione, vedrà una importante rappresentanza dall’Ucraina, Paese da sempre fucina di artisti tra i più talentuosi e creativi del pianeta.

La conferenza stampa

Alla conferenza stampa, tenutasi a Pescara, sono intervenuti, oltre al fondatore Raffaele De Ritis, il Sindaco Carlo Masci, il Presidente dell’Ente manifestazioni Pescaresi, Valter Meale e il Presidente del Marina di Pescara Gianni Taucci.

“Ogni edizione di Funambolika rappresenta un ponte tra le radici storiche del circo e le sue espressioni future, dove ogni performance è una finestra aperta su mondi inesplorati e visioni artistiche rivoluzionarie – spiega il fondatore Raffaele De Ritis. Quest’anno, portiamo a Pescara non solo artisti eccezionali, ma veri e propri innovatori del genere che ridefiniscono il concetto stesso di circo. La missione, con un pubblico che negli anni ha acquisito grande competenza, è quella di stupire e coinvolgere, creando un’esperienza che sia al contempo profonda e accessibile, in grado di incantare tutta la famiglia. Con Funambolika, celebriamo l’arte circense, offrendo uno spettacolo che trascende i confini del tradizionale e contemporaneo”.

Lo sforzo organizzativo, che da anni garantisce la realizzazione del festival, è sottolineato da Valter Meale, Presidente dell’Ente Manifestazioni Pescaresi, che afferma: “L’impegno costante nel portare a Funambolika il meglio del circo globale sottolinea la nostra aspirazione a essere una vetrina di eccellenza artistica internazionale. Siamo riusciti a ridefinire tempestivamente le location per gli spettacoli, garantendo così una continuità e una qualità che hanno sempre connotato il festival. Festeggiamo con questa edizione diciotto anni di successi, continuando a sorprendere e deliziare il pubblico di tutte le età con il nuovo circo”.

Il Sindaco Carlo Masci aggiunge: “Funambolika è una delle manifestazioni di cui siamo profondamente orgogliosi, come amministrazione, perché contraddistingue l’estate della nostra città, il periodo in cui Pescara mostra il meglio di sé e diventa un contenitore di eventi. Funambolika ha sempre saputo offrire al pubblico spettacoli dal sapore magico che richiamano famiglie intere, riuscendo ad abbracciare l’arte circense a tutto tondo, dalla tradizione alla contemporaneità. Il Festival, grazie a chi ci lavora con impegno e passione, è diventato un “ingrediente” immancabile dell’estate della nostra città, come ci raccontano i numeri degli spettatori. E sono certo che continuerà a crescere, entusiasmando il pubblico con performance straordinarie”.

Info e biglietti

L’Ente Manifestazioni Pescaresi, organizzatore di Funambolika, è sostenuto dal Ministero della Cultura, dal Comune di Pescara e dalla Regione Abruzzo. Come ogni anno, prezzi accessibili a tutti: biglietti disponibili sul circuito Ciaotickets (e relativi punti vendita), e presso il botteghino del Teatro d’Annunzio (aperto a partire dal 5 giugno). Sul sito www.funambolika.com, sulle pagine Facebook e Instagram appariranno nel corso delle prossime settimane approfondimenti, immagini, trailers e curiosità sul programma.

Foto e servizio a cura di Roberto di Blasio

Ti potrebbe interessare