Home » Eventi Abruzzo » Teatro » “Ti amo ma non da morire” in scena all’Auditorium Flaiano Pescara

“Ti amo ma non da morire” in scena all’Auditorium Flaiano Pescara

di Redazione

ti amo ma non da morire

Sabato 22 aprile uno spettacolo per tenere accesa l’attenzione sul tema della violenza sulle donne. Protagonista della rappresentazione sarà l’attore Fabrizio Fasciani

PESCARA – L’appuntamento da segnare in agenda è quello di sabato 22 aprile 2023 (ore 21), presso l’Auditorium Flaiano con “Ti amo ma non da morire”, spettacolo pieno di divertimento ma anche di momenti di riflessione, ideato a scopo di beneficenza per stimolare la riflessione su un tema drammatico e purtroppo molto attuale: la violenza sulle donne.

Protagonista della rappresentazione sarà l’attore Fabrizio Fasciani, ma con lui sul palco ci sara un cast meraviglioso di musicisti e ballerini. Parte dell’incasso sarà devoluta in beneficenza per l’associazione “Vittoria la Città dei Ragazzi”. L’evento, che è organizzato con il supporto dell’amministrazione comunale di Pescara, assessorato all’ascolto del Disagio sociale, è stato presentato questa mattina presso la Sala della Giunta del Comune di Pescara alla presenza del protagonista dello spettacolo, l’attore pescarese Fabrizio Fasciani e dell’assessore Nicoletta Di Nisio.

“E’ uno spettacolo che parla della violenza sulle donne – ha detto questa mattina Fabrizio Fasciani – ma lo facciamo in maniera sorridente e riflessiva perché abbiamo pensato di affrontare una tematica purtroppo comune con la musica per cercare di incentivare le persone a chiedersi ancora di più perché tutto questo continui ad accadere. È un varietà molto bello con un corpo di ballo, con delle canzoni, dei musicisti e dei post che dedichiamo al pubblico”.

Per l’assessore Di Nisio “parlare di violenza contro le donne con un spettacolo divertente ha lo scopo di lanciare un messaggio molto forte, ossia che mai le donne dovranno abbandonare il sorriso pur quando costrette a vivere della paura e nella solitudine. Se aggiungiamo la finalità benefica di questa manifestazione, non possiamo che invitare tutti i pescaresi a intervenire sabato all’auditorium Flaiano per assistere a un bello spettacolo ma anche per dare una mano a chi soffre il disagio”.

Nota sullo spettacolo

Patrocinato dal Comune di Pescara – Assessorato alle Pari Opportunità e all’Ascolto del Disagio Sociale coordinato da Nicoletta Di Nisio. Spettacolo nato da un’idea di Fabrizio Fasciani e Gaetano Cespa che hanno voluto affrontare con arguzia e ironia la scottante tematica dei maltrattamenti fisici e psicologici nei confronti delle donne.. Un varietà dove si ride, si canta, ci si diverte, raccontando la routine di tutti i giorni e mostrando come la vita può essere un palcoscenico reale. Tutto questo mantenendo sempre uno sguardo verso una tematica attuale più che mai ancora oggi: la violenza sulle donne.

La produzione (The Muses) ha pensato che la miglior arma per affrontare l’ argomento e far riflettere gli spettatori anche sulle tematiche più serie e più difficili è quello di usare la risata!

Due ore di puro spettacolo con risate divertimento, musica, balletti e riflessioni.

Il testo prende vita sulla scena in un ritmo sempre più coinvolgente che si fa parola, suono, movimento, visione. Ecco gli ingredienti che rendono unico questo spettacolo

Sul palco insieme a Fabrizio Fasciani, che ne cura anche la regia, ci saranno due musicisti d’eccellenza: Marcello Di Credico (pianoforte) e Carlo Splendiani (chitarre), che doneranno un contributo musicale non indifferente arricchendo lo spettacolo con canzoni del panorama musicale italiano che hanno fatto e fanno cantare tutti.

Sul palcoscenico ci saranno anche l’attrice Benedetta Tieri che si alternerà in scena con Fabrizio Fasciani e il corpo di ballo The Muses formato da Sara Capuzzimato, Silvia Capuzzimato, Giulia Capuzzimato e Valentina Profeta (queste ultime due anche coreografe dello spettacolo).

Parte del ricavato di questa data sarà devoluto in Beneficenza all’Associazione Vittoria che opera nel sociale dando una notevole mano, un importante aiuto e sostegno a ragazzi con handicap.

Biglietti acquistabili presso i punti vendita ciaotickets, o sul sito ciaotickets oppure presso la biglietteria dell’auditorium nella giornata di sabato 22 aprile aperta dalle 15.00. Per informazioni e prenotazioni biglietti 348.8552856.

“Ti amo ma non da morire” in scena all’Auditorium Flaiano Pescara ultima modifica: 2023-04-20T18:52:45+00:00 da Redazione