Ripartono i lavori sulla Lungofino

Necessari i lavori nel tratto stradale in cui si verificano numerosi incidenti

CITTA’ SANT’ANGELO (PE) – Servirà un importo complessivo di 350 mila euro per i lavori di messa in sicurezza della strada provinciale Lungofino, promossi dalla Provincia di Pescara, nella zona tra Città Sant’Angelo e Elice.

Esattamente il tratto interessato è quello che va dal chilometro 8 al chilometro 13 in cui è previsto un allargamento della piattaforma stradale e  la sistemazione del piano viabile e della segnaletica che necessitano  di un intervento sostanzioso anche se in precedenza già ne erano stati fatti,come ricordano il presidente della Provincia Guerino Testa e l’assessore Roberto Ruggieri:

Non si tratta del primo intervento su questa strada. Il mese scorso, infatti, sono ripresi anche i lavori su un altro tratto, cioè il lotto B, dal chilometro 13 al chilometro 19, per la rettifica delle curve, la segnaletica e il piano viabile. In quel caso il cantiere aveva subito un stop forzato legato a problemi burocratici e a luglio si è ripreso a lavorare.

Ora è tutto pronto anche per le opere su quest’altro pezzo del tracciato.

Senza entrare nel dettaglio del progetto, che comporterà prima le opere in terra, poi la posa in opera del conglomerato bituminoso e quindi gli interventi di protezione e contenimento della strada con la sua messa in sicurezza.

L’opera di manutenzione è decisamente rilevante; in questo tratto infatti, si sono verificati spesso degli incidenti stradali ed è indispensabile allargare il raggio di  alcune curve ritenute pericolose.

La Lungofino inoltre,ha un’incidenza di traffico assai rilevante di mezzi pesanti, per cui si comprende ancor di più la necessità di questi lavori.

continuano i due interlocutori concludendo:

Va anche detto che la strada in questione è poco idonea a contenere i volumi di traffico attuali per cui va accelerata la messa in sicurezza.

Ripartono i lavori sulla Lungofino ultima modifica: 2010-08-03T00:41:55+00:00 da Annarita Ferri