Home » Cronaca » Piano d’azione “Drug Market”: sequestrati hashish e botti illegali a Pescara

Piano d’azione “Drug Market”: sequestrati hashish e botti illegali a Pescara

di Redazione

drug market pescara

PESCARA – Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Pescara, in quest’ultimo weekend, hanno sequestrato, in due distinti interventi, oltre 1 kg di hashish e circa 1 quintale di botti illegali. Denunciato e arrestato un pusher pescarese ventenne, con precedenti specifici per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel primo blitz, i Baschi verdi, in un’azione congiunta con la Polizia locale di Pescara e l’ausilio dei cani antidroga, hanno perquisito due abitazioni di edilizia residenziale pubblica, nel quartiere Zanni del capoluogo adriatico: scoperti oltre 700 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 700 euro in contanti di piccolo taglio, presumibile provento dello spaccio, oltre ad uno sfollagente, un tirapugni, un taser camuffato in una torcia e, sotto il letto, circa 1 quintale di botti illegali.

L’arresto è stato convalidato dal G.I.P. del Tribunale di Pescara, che ha disposto l’obbligo di dimora nel capoluogo adriatico.

La polizia locale ha anche attivato la procedura per il recupero degli alloggi popolari in cui sono stati rinvenuti la droga e il materiale esplodente.

Nel secondo intervento, da parte dei finanzieri del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Pescara, sono stati poi scoperti 300 grammi di hashish e 4 grammi di cocaina.

Sul mercato la droga avrebbe complessivamente fruttato circa 10 mila euro e i botti circa 1.000 euro.

Piano d’azione “Drug Market”: sequestrati hashish e botti illegali a Pescara ultima modifica: 2023-11-27T12:20:16+00:00 da Redazione