Home » Teramo » Isola del gran sasso, un progetto per preservare la memoria immateriale

Isola del gran sasso, un progetto per preservare la memoria immateriale

di Redazione

isola del gran sasso

Interviste e documentari per raccontare storie, tradizioni e vita quotidiana grazie all’associazione le tre porte e cineforum teramo

ISOLA DEL GRAN SASSO – Raccontare Isola del Gran Sasso com’è, com’era e riflettere sulle prospettive future del borgo montano. Realizzando, al contempo, una sorta di “capsula del tempo” che rappresenti un archivio immateriale della memoria storica da lasciare in eredità alle prossime generazioni.

Sono questi gli obiettivi che l’Associazione di promozione sociale “Le Tre Porte”, in collaborazione con il “Cineforum Teramo”, sta portando avanti all’interno del progetto per la digitalizzazione dell’archivio storico di Isola del Gran Sasso. Un progetto che vede anche la preziosa partecipazione dell’Università degli Studi di Teramo e che rientra in un progetto più ampio di rigenerazione culturale dei borghi ideato dal Comune di Isola del Gran Sasso, finanziato con fondi PNRR e che coinvolge anche altre associazioni del territorio.

Nello specifico, sotto la supervisione di Cineforum Teramo, saranno realizzati dei video, dei documentari e delle interviste che racconteranno tradizioni, storie, vita quotidiana, peculiarità. Materiale che servirà per creare un archivio della “memoria immateriale”, un bene prezioso che rischia di andare perduto con il passare degli anni.

Ovviamente, per costruire questo archivio è necessaria la collaborazione dei cittadini, di coloro che hanno una storia da raccontare (vicende familiari, lavorative, sociali, culturali, tradizionali). Per questo, “Le Tre Porte” e “Cineforum Teramo” invitano tutti coloro che sono interessati a contattare il seguente numero di telefono: 342 556 6559.

Il primo giorno di lavorazione, con la realizzazione delle prime interviste, è previsto per sabato 24 giugno, a partire dalle ore 15, presso la sede de “Le Tre Porte” di Borgo Pagliara Vecchia, alla vigilia della festa per i 20 anni di attività dell’Associazione che si svolgerà il giorno successivo.

“Immaginiamo che fra 20, 50, finanche 100 anni, questi video manterranno intatta la loro forza dirompente ed evocativa, la voglia che ha il nostro paese di raccontare e raccontarsi – afferma il Presidente dell’Associazione “Le Tre Porte”, Gianluca Di Carlo – In questi mesi viaggeremo sul territorio, parteciperemo ad eventi legati alla tradizione, ascolteremo la voce degli isolani per raccogliere tutto il materiale necessario. Proprio per questo invitiamo la cittadinanza ad esporsi e raccontarsi, con noi e gli amici di Cineforum Teramo contattando il numero messo a disposizione o, fin da subito, presentandosi al centro multimediale di Borgo Pagliara Vecchia già dal pomeriggio di sabato 24 giugno. Un appuntamento che precede la festa organizzata per i 20 anni della nostra associazione che si svolgerà il giorno successivo. Sarà un momento per rievocare gli “antichi fasti” di Isolstizio, celebrare il lungo lavoro sul territorio da parte degli associati e delle associate, immaginare scenari futuri ed iniziare a lavorare, con voi, a questo ambizioso progetto. Vi aspettiamo!”.

Isola del gran sasso, un progetto per preservare la memoria immateriale ultima modifica: 2023-06-22T12:19:48+00:00 da Redazione