Francavilla, tutto pronto per la 60 esima edizione del Carnevale d’Abruzzo

DSCF7000La presentazione sabato mattina nel corso di una conferenza stampa

FRANCAVILLA AL MARE (CH) – A Francavilla prende il via la 60esima edizione del Carnevale d’Abruzzo.
La manifestazione sarà suddivisa in tre sfilate (8, 15 e 17 febbraio) con inizio alle ore 15, nel consueto circuito di viale Nettuno (tra la zona della stazione ferroviaria e piazza Sirena).
Tra le iniziative collaterali, sabato 31 gennaio, alle ore 17, ci sarà l’inaugurazione della Mostra Internazionale “Bozzetti d’Arte per un Carro allegorico”, il 1° febbraio al MuMi, spettacoli di burattini, scherzi e magia, protagonista sarà Patanello, Re del Carnevale d’Abruzzo. Inoltre ci sarà la consegna delle chiavi della città ed il ricordo dei personaggi che hanno reso importante il Carnevale, premiazione con targa e flash m ob. Sabato 7 febbraio alle ore 17, nella Sala Ovale del Palazzo Sirena, inaugurazione della mostra fotografica “I 60 anni del Carnevale”, a cura dello storico Giuseppe Iacone e di Ida Pellizzone. Marted’ 17 febbraio, giorno dell’ultima sfilata, alle ore 18 in piazza Sirena il Musical “Greese” New Steep e premiazione del Carro più bello. Infine, al 14 al 17 febbraio, in piazza Sirena, Choco Festival.
I Carri allegorici partecipanti sono: “Il teatrino di Patanello” (associazione Carnevale) – fuori concorso, “Il bel paese” (gruppo Nct) – fuori concorso,

DSCF7011“La carica dei 101” (gruppo De Medio Pizzimento), “L’arca di Noè” (Gli Amici di Henry), “King Kong” (gruppo Santa Cecilia), “Mars Attack” (gruppo Miccoli). I gruppi musicali partecipanti sono: Miglianico Marching Band, Lu Scaricarell (Casoli) e Balkan Street Band. I vari eventi saranno condotti dalla giornalista Mila Cantagallo.

“È la 60esima edizione – ha affermato il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani – quindi è particolarmente importante. Sono contento del percorso che l’amministrazione sta portando avanti con l’associazione Carnevale, ogni anno si arricchisce di nuovi elementi. Tra le varie iniziative ci sarà una mostra fotografica a cura di Peppe Iacone. Credo che la strada che abbiamo intrapreso sia veramente quella giusta, quindi sono veramente contento di avere intrapreso questa strada”.
“La vera novità – ha aggiunto il presidente dell’associazione Carnevale, Nicola De Francesco – è che la presentazione dell’evento avviene nella stanza del sindaco, erano diversi anni che non si creava questo legame, ringraziamo il sindaco e tutta l’amministrazione. le sfilate saranno tre (8, 15 e 17 febbraio), lungo il solito percorso. Abbiamo voluto affiancare ai momenti goliardici eventi più seri. A settembre ci è venuta l’idea di una mostra pittorica, abbiamo coinvolto delle persone che sono dei vulcani. Ringrazio Maria Cristina Ricciardi, docente universitaria della D’Annunzio. La mostra chiuderà i battenti il 28 febbraio, hanno aderito artisti molto importanti del panorama italiano ed anche artisti dall’estero. Contrariamente a quanto accade solitamente quest’anno siamo in largo anticipo ed abbiamo già il catalogo. Vogliamo ringraziare Rolando Borgia, Patanello fino all’anno scorso. Speriamo di esportare il più possibile la maschera di Patanello, deve diventare regionale. Le chiavi della città verranno consegnate dal sindaco a Patanello e forse verranno riconsegnate a fine manifestazione.

DSCF7021Ci sarà un momento di amarcord, vogliamo ricordare tutti i personaggi che hanno valorizzato il Carnevale d’Abruzzo. Il 9 febbraio verrà inaugurata una mostra curata da Peppe Iacone che è la memoria storica di Francavilla. Il Carnevale non è solo divertimento ma è anche cultura. Anche quest’anno ci sarà la premiazione del Carro più bello, saranno 4 i Carri in gara, ci saranno dei premi in denaro, 5 mila euro per il vincitore. Ci sarà un evento di grande golosità, dal 14 al 17 febbraio, in piazza Sirena ci saranno dei cioccolatieri, non solo abruzzesi ma anche a livello nazionale ed un paio di livello internazionale, che ci faranno assaggiare le loro prelibatezze.

DSCF7020Quest’anno i varchi di accesso non saranno più cinque ma tre: i lati nord e sud di viale Nettuno ed uno all’altezza di via Riccione, aumenteremo però i numeri di botteghini per ogni varco. Quest’anno abbiamo apportato un piccolo ritocco al prezzo del biglietto d’ingresso, lo abbiamo portato a 5 euro, fino alla mattina delle sfilate i tagliandi possono essere acquistati in prevendita al costo di 3,50 euro al Blu Bar di piazza Sirena. Ingresso gratuito per i ragazzi fino a 12 anni e per i disabili con un accompagnatore. Un particolare ringraziamento a tutti i ragazzi che realizzano i Carri sacrificando il tempo alle famiglie, non per lavoro ma per volontariato. Il tema di questa edizione, essendo la 60esima, è il remake delle passate edizioni”.

LEGGI: 60° Carnevale d’Abruzzo a Francavilla al Mare

Francavilla, tutto pronto per la 60 esima edizione del Carnevale d’Abruzzo ultima modifica: 2015-01-26T01:33:33+00:00 da Francesco Rapino