Filomena Gallo ospite al FLA per parlare di diritti e antiproibizionismo

Filomena Gallo

Continuano le letture sui biodiritti avviate dalla Cellula Coscioni Abruzzo. Sabato 10 novembre a Casa d’Annunzio si legge “Proibisco ergo sum”

PESCARA – Sabato 10 Novembre ore 18 presso Casa D’Annunzio a Pescara per FLA 2018, Filomena Gallo presenta “Proibisco ergo sum: dall’embrione al digitale, divieti e proibizioni made in Italy”. Al Festival di Libri e altre cose dunque anche Filomena Gallo, curatore del testo “Proibisco ergo sum”, per una presentazione che prosegue nel solco delle letture sui biodiritti promosso dalla Cellula Coscioni Abruzzo. Segretaria dell’Associazione Luca Coscioni, coordina il collegio di difesa del radicale Marco Cappato nel processo sul caso Dj Fabo che qualche giorno fa ha registrato una sentenza di grande rilevanza.

“Proibisco ergo sum”, raccolta di riflessioni e autorevoli contributi, affronta il tema delle limitazioni sostanziali cui sono sottoposte le libertà individuali nel nostro Paese, nei diversi campi di azione che vanno dalla salute riproduttiva all’identità di genere e digitale, fino alle scelte di fine vita, il lavoro sessuale, le sostanze stupefacenti e i nuovi ambiti di azione della ricerca. Vengono illustrate una serie di possibili riforme di governo da mettere in campo per affrontare questi fenomeni in modo attuale, concreto ed efficace.

Filomena Gallo ospite al FLA per parlare di diritti e antiproibizionismo ultima modifica: 2018-11-10T17:38:16+00:00 da Redazione