Chieti, furto aggravato ed evasione: due donne agli arresti domiciliari

poliziaCHIETI – Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato ha eseguito l’Ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica di Chieti – Ufficio esecuzioni penali, nei confronti di: D.A. A., nata a Lanciano (CH), classe’44. La medesima deve espiare la pena di anni 1 di reclusione presso la propria abitazione, in quanto riconosciuta colpevole e condannata per il reato di furto aggravato, commesso in data 07.09.2012 in San Giovanni Teatino .

Inoltre, nella giornata di ieri, la Polizia di Stato ha eseguito l’Ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica di Chieti – Ufficio esecuzioni penali, nei confronti di: P. S., pescarese, classe’87. La medesima deve espiare la pena di anni 1 di reclusione presso la propria abitazione, in quanto riconosciuta colpevole e condannata per il reato di evasione, commesso in data 09.02.2010 in San Giovanni Teatino .

Le esecuzioni sono state eseguite da personale della Squadra Mobile.

Chieti, furto aggravato ed evasione: due donne agli arresti domiciliari ultima modifica: 2018-02-13T17:51:10+00:00 da Redazione