Caccia abusiva in località filetto: fermati i bracconieri

GIULIANOVA – In località Filetto di Giulianova è stata trovato un luogo dove veniva praticata la caccia abusiva. L’operazione di ricerca, guidata dalla comandante Nadia Carletti, durava da alcuni mesi fino al blitz che ha permesso di cogliere sul fatto i bracconieri.

E’ stato trovato un vero e proprio arsenale: dalle capanne, ad alcune attrezzature utilizzare per richiamare volatili a gabbie dove venivano rinchiusi.

La località paludosa ospita volatili della specie dei palmipedi e trampolieri, spesso anche da specie protette come quella dell’Ardea cinerea e di Egrette garzette

Operazione della Polizia provinciale che ha sequestrato il materiale e deferito tre persone con il proprietario dei terreni a quali si contesta i reati di caccia con mezzi non consentiti, il matrattamento degli animali e la detenzione di animali in condizioni incompativili con la propria natura.

Caccia abusiva in località filetto: fermati i bracconieri ultima modifica: 2010-02-04T13:46:20+00:00 da Direttore