Home » Attualità » A Chieti ci sarà “Piazza Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”

A Chieti ci sarà “Piazza Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”

di Donatella Di Biase

Approvato dal Consiglio Comunale un Ordine del Giorno per dare una nuova denominazione all’attuale Piazza Borsellino

CHIETI -Abituati a scrivere quotidianamente di  querelle, di  botta e risposta  tra maggioranza e opposizione a livello locale o nazionale,  abbiamo accolto con  sorpresa  ed apprezzato   la notizia che la politica può fare un salto di qualità superando a volte gli steccati  in nome  di  valori elevati e trasversali quali  la legalità e la giustizia.Infatti il Consiglio Comunale di Chieti ha adottato il provvedimento attraverso il quale l’attuale piazza Borsellino sarà denominata“Piazza Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”.

Il Consigliere Comunale del PD, Vice Presidente del Consiglio Comunale di Chieti , Alessandro Marzoli, ed il Vice Capogruppo del PDL, Emiliano Vitale, hanno emesso la seguente nota congiunta:

desideriamo esprimere grande soddisfazione per l’esito dell’odierno Consiglio Comunale.

In un clima di leale collaborazione, favorito dalla Presidenza del Consiglio Comunale, è stato approvato all’unanimità un Ordine del Giorno (primo firmatario Alessandro Marzoli) condiviso da tutti i Gruppi Consiliari.

L’intera Assise Civica teatina si è pronunciata affinché, nelle prossime settimane, all’attuale Piazza Borsellino, da tutti conosciuta come Terminal degli autobus, sia data la nuova denominazione di “Piazza Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”.

Unire nell’intitolazione i due magistrati assassinati dalla mafia nel 1992 ci è sembrata una scelta importante, un messaggio per ricordare come Falcone e Borsellino siano un modello di legalità e libertà, un esempio guida per le nuove generazioni e per coloro che si battono ogni giorno contro tutte le mafie, alla ricerca della verità e della giustizia.

L’Ordine del Giorno impegna, inoltre, il Sindaco e la Giunta a porre nell’attuale Terminal degli autobus targhe visibili che permettano a cittadini e studenti di individuare e riconoscere quel piazzale come “Piazza Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” ed a pubblicizzare la nuova denominazione con una piccola cerimonia che coinvolga l’intera cittadinanza.

Ci auguriamo che questo non sia solo un gesto dovuto ai due magistrati ma che sia uno stimolo alle nuove generazioni affinché approfondiscano la conoscenza delle figure e dell’impegno di Falcone e  Borsellino e che finalmente la politica, anche quella locale, si mostri unita e compatta nella lotta per la legalità e la giustizia.

A Chieti ci sarà “Piazza Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” ultima modifica: 2010-09-02T02:13:39+00:00 da Donatella Di Biase