Home » Turismo » 25 anni di Ryanair all’Aeroporto d’Abruzzo: raggiunti 8 milioni di passeggeri

25 anni di Ryanair all’Aeroporto d’Abruzzo: raggiunti 8 milioni di passeggeri

di Redazione

25 anni ryanair

PESCARA – Sono 8 milioni i passeggeri transitati su Abruzzo Airport con Ryanair dal 2001. Il dato è emerso in occasione della celebrazione del venticinquesimo anniversario della compagnia irlandese in Italia. Era il 1998 quando Ryanair ha cominciato la sua attività in Italia, e nel 2001 è iniziato il cammino con l’aeroporto d’Abruzzo con il primo volo decollato da Londra Stansted e atterrato a Pescara.

Da allora, Ryanair è cresciuta significativamente in Abruzzo aggiungendo rotte domestiche e internazionali, guidando il traffico e la ripresa del turismo post-Covid, e portando un investimento di 100 milioni di dollari con un aereo basato a Pescara, trasportando oltre 7,7 milioni di passeggeri fino ad oggi.

Quindici sono le rotte effettuate dalla compagnia nell’operativo di questa estate che conta un nuovo collegamento per Catania, oltre all’aumento delle frequenze su 10 destinazioni incluse Memmingen, Trapani, Torino e altre ancora. Questo operativo record vedrà Ryanair raggiungere una crescita a Pescara del 18% rispetto all’estate ‘22 con una quota di mercato di quasi l’80% proprio nell’anno delle “nozze d’argento” in l’Italia.

“Sono trascorsi 22 anni da quando Ryanair e lo scalo abruzzese hanno cominciato il percorso insieme. In questi anni la crescita è stata costante, tanto che la compagnia irlandese copre quasi l’80 per cento dei collegamenti e dei flussi passeggeri che transitano su Abruzzo Airport – ha commentato Vittorio Catone, presidente della Saga –. I risultati da record ottenuti lo scorso anno con oltre 715 mila passeggeri, sembrano oggi sulla strada non solo della conferma, ma anche di un’ulteriore crescita. Da gennaio a maggio di quest’anno sono stati registrati 310.231 passeggeri con un aumento del 39 per cento sul dato di 223.382 del 2022. Solo nel mese di maggio hanno scelto di volare da e per Abruzzo Airport 91.815 persone, ossia il 25 per cento in più dei 73.204 passeggeri del 2022”.

“In qualità di compagnia aerea preferita in Italia, Ryanair è entusiasta di celebrare i 25 anni di attività in Italia e 8 milioni di passeggeri in transito dall’aeroporto d’Abruzzo con il più grande operativo di sempre per la Summer ’23 – ha commentato Mauro Bolla, country manager di Ryanair per l’Italia –. Nell’ultimo quarto di secolo, Ryanair ha investito nel collegare le regioni italiane con voli domestici, come ad esempio quelli verso Milano, Trapani e Torino, e rotte internazionali quali Barcellona, Dusseldorf, Malta, Varsavia e molte altre. Il nostro operativo estivo da record prevede 15 rotte esclusive tra cui 1 nuovo entusiasmante collegamento per Catania, offrendo ai clienti/visitatori di Abruzzo Airport ancora più scelta per le vacanze estive alle tariffe più basse in Europa. Da quando siamo atterrati per la prima volta in Italia 25 anni fa, siamo cresciuti fino a diventare la compagnia aerea preferita in Italia. Di conseguenza, comprendiamo quanto sia importante essere vicini ai propri cari ed è per questo che ci impegniamo a crescere ulteriormente in Italia nei prossimi 25 anni. Per celebrare i 25 anni in Italia e gli 8 milioni di passeggeri in transito dall’aeroporto d’Abruzzo, offriamo una promozione con prezzi a partire da soli 25 € a tratta per viaggiare fino a ottobre ’23 su www.Ryanair.com. Siamo Made for Italy”.

Per celebrare l’anniversario, Ryanair ha premiato due passeggeri che oggi si sono imbarcati sul volo per Catania. Si chiamano Giancarlo Ferraro e Amalia Santoro e hanno ricevuto due biglietti di andata e ritorno per una delle destinazioni raggiungibili dallo scalo abruzzese.

25 anni di Ryanair all’Aeroporto d’Abruzzo: raggiunti 8 milioni di passeggeri ultima modifica: 2023-06-22T23:30:21+00:00 da Redazione