Home » Ambiente » “City Logistic”: avviata la fase operativa a Chieti

“City Logistic”: avviata la fase operativa a Chieti

di Donatella Di Biase

Il  progetto prevede un trasporto merci sostenibile con l’utilizzo di mezzi elettrici e consentirà una diminuzione di 1.000 mezzi ogni anno nel centro storico

CHIETI- Sta per partire a Chieti la fase sperimentale del progetto “City Logistic” che verrà avviata  il 1° settembre 2011 e avrà una durata di 16 mesi . Tale progetto è finalizzato alla riduzione del traffico cittadino e  quindi degli inquinanti prodotti dallo stesso.In particolare  il rifornimento merci entrerà nell’ottica della sostenibilità grazie all’utilizzo di mezzi elettrici.

L’Assessore alle Attività Produttive, Antonio Viola, a seguito dell’incontro per il progetto “City Logistic” ha  comunicato :

con la riunione svoltasi ieri, presso gli Uffici della Polizia municipale, ha preso il via la fase operativa del Progetto “City Logistic”, finanziato dal Ministero dell’Ambiente, finalizzato alla creazione di una piattaforma logistica per la raccolta e la successiva distribuzione delle merci destinate agli esercizi commerciali del centro storico di Chieti mediante l’utilizzo di mezzi ecologici.

All’incontro hanno partecipato la Dottoressa Letizia Rigato, responsabile del progetto per conto della società “Madruzza” di Padova che collabora con il Comune alla realizzazione del progetto stesso, l’Ing D’Orazio, esperto in traffico e viabilità, e la Comandante della Polizia Municipale,Dott.ssa. Donatella Di Giovanni.

La fase sperimentale del progetto prenderà il via il 1° settembre 2011 e avrà una durata di 16 mesi concludendosi, pertanto, il 31 dicembre 2012. Durante tale periodo, le merci saranno convogliate all’Interporto di Manoppello per poi essere trasportate, a bordo di vettori ecologici, ovvero elettrici, nel centro storico di Chieti. Entro la fine del prossimo mese di agosto, il progetto sarà presentato alle associazioni di categoria cittadine.

Atteso che l’iniziativa interesserà, in particolare le Ztl cittadine, molta attenzione dovrà essere posta ai controlli da parte della Polizia Municipale al fine di evitare che il carico e lo scarico delle merci avvenga in maniera difforme rispetto ai regolamenti in atto.

Solo attraverso un rigoroso controllo, infatti, la Città ne trarrà un effettivo beneficio in termini di minori immissioni di inquinanti e di traffico.

Grazie al Progetto “City Logistic”, prevediamo una diminuzione di 1.000 mezzi ogni anno nel centro storico.

“City Logistic”: avviata la fase operativa a Chieti ultima modifica: 2011-07-15T19:19:41+00:00 da Donatella Di Biase