Teramo: Consumo di suolo e governo del territorio

E’ il tema dell’incontro che si terrà, martedì 28 giugno, presso la facoltà di Scienze Politiche

TERAMO – Martedì,28 giugno, alle ore 10.30, nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze politiche si terrà un interessante incontro   che avrà per tema  il Consumo di suolo e governo del territorio.

Nel corso dei lavori, in cui si metteranno a confronto alcune esperienze, sarà affrontato il tema del consumo del suolo nell’ambito del dibattito sulla città contemporanea e sulle trasformazioni che subiscono vaste superfici di territorio aperto. Con particolare riferimento al fenomeno della dispersione urbana (urban sprawl) saranno esaminate le questioni connesse alla de-strutturazione della forma urbana e dei suoi valori, ma anche alla perdita di suoli particolarmente idonei alla produzione agricola e all’espressione di biodiversità e qualità paesaggistica. Infine saranno presi in considerazione i casi di province e comuni italiani che, nell’aggiornamento dei propri strumenti di governo del territorio, hanno intrapreso innovative attività di sperimentazione.

I lavori saranno aperti da Bernardo Cardinale, coordinatore del Dottorato in Analisi delle politiche di sviluppo e promozione del territorio dell’Università di Teramo, e Giustino Vallese, presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Teramo.

Seguiranno le relazioni di Rosalba D’Onofrio, dell’Università di Camerino, e Chiara Camaioni, del Dipartimento DATA dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Le conclusioni saranno affidate a Everardo Minardi, coordinatore del Dottorato in Politiche sociali e sviluppo locale dell’Università i di Teramo.