Presentato a Pescara il progetto di Campus estivo ‘Happy days’

PESCARA –  Ieri mattina è stato presentato dalla società Talia Srl di Paola Shanahan il progetto di Campus estivo ‘Happy days’. Alla conferenza stampa era presente anche l’assessore alla Pubblica istruzione Roberto Renzetti che ha commentato cosi:

Chiuse le aule, le nostre scuole ospiteranno per l’estate 2010 ‘Campus estivi’, dove i bambini potranno associare attività ludiche e didattiche, grazie alle iniziative promosse e messe in campo da diverse associazioni private alle quali abbiamo semplicemente concesso l’utilizzo dei nostri istituti scolastici. Dal prossimo anno protagonista dell’iniziativa diventerà la stessa amministrazione comunale, quest’anno semplice spettatrice, che istituzionalizzerà il servizio, offrendo un’opportunità in più anche alle decine di genitori lavoratori che avranno un luogo sicuro e tranquillo in cui lasciare i propri figli, sino ai 14 anni, nel periodo estivo.

Paola Shanahan, inpegnata nel settore già da due anni ha spiegato che il progetto si articolerà in diversi moduli rivolti in modo specifico a diverse fasce d’età:

si partirà con l’Open day previsto per venerdì prossimo, 21 maggio, presso il Parco di Villa dei Riseis, dalle 15 alle 19, quando illustreremo ai bambini e alle famiglie le iniziative che intendiamo proporre per l’estate, per avvicinare il bambino all’uso quotidiano della lingua inglese, attraverso la presenza di 70 docenti di madrelingua, mediante il ricorso al gioco. Il primo modulo sarà l’Happy days Village ‘Neverland, l’isola che non c’è’ che si svolgerà dal 14 al 18 giugno presso lo stabilimento balneare ‘Apollo’, rivolto ai bambini dai 6 agli 11 anni, proponendo giochi, divertimento sul tema di ‘Peter Pan, Trilly’ in inglese, con caccia al tesoro, sfilata e festa dei pirati, musica e filastrocche.

Dal 21 al 25 giugno, sempre presso lo stabilimento Apollo, si svolgerà l’Happy days Village II ‘Paradise beach: villaggio tropicale’, sempre per i bambini dai 6 agli 11 anni. Dal 28 giugno al 9 luglio saremo impegnati con ‘l’Happy days Camp I ‘La rapa gigante e il gigante buono’, che si svolgerà a scuola, al parco e al mare e i genitori potranno scegliere tra la scuola media statale ‘Mazzini’, in via Regina Elena, e la scuola materna statale ‘Munari’ di via Anelli. I bambini tra i 6 e gli 11 anni effettueranno lezioni di teatro, fonetica, giochi in inglese in aula, in spiaggia e al parco; e poi dal 12 luglio al 23 luglio ci sarà l’happy Days Camp II ‘Il gruff….e il suo figliolo’.

I bambini di 4 e 5 anni, al massimo 16 piccoli per ogni modulo, saranno protagonisti dal 14 al 23 luglio dell’Happy Days Kiddies, che si articolerà sempre tra mare, scuola e parco, per la prima alfabetizzazione del Basic English. Infine si passerà ai più grandicelli, ossia i ragazzi tra gli 11 e i 14 anni, che potranno partecipare dal 30 agosto al 3 settembre al Progetto Mist 1 (massimo 80 bambini), che punterà a dare nozioni di arts and crafts, con danza, musica, lettura e interpretazione di testi in lingua inglese. Le lezioni si svolgeranno tra la scuola Mazzini e il Parco; dal 6 al 10 settembre il progetto si chiuderà con il Mist II. Lo scorso anno hanno partecipato al progetto oltre 360 bambini, molti dei quali hanno già confermato la propria presenza.