Pescara, Convegno: “L’edificio sostenibile. Dalla Sostenibilità parlata alla Sostenibilità dei fatti”

L’incontro, organizzato dal Centro Edilizia Sostenibile Mediterranea, metterà a confronto le esperienze di Abruzzo e Puglia

PESCARA –  Venerdì 25 novembre dalle ore 15.00 nella sala meeting dell’hotel Villa Maria in contrada Pretaro a Francavilla al Mare, si terrà  il convegno “L’edificio sostenibile – Dalla Sostenibilità parlata alla Sostenibilità dei fatti – Esperienze a confronto tra Abruzzo e Puglia”, organizzato dal Centro Edilizia Sostenibile Mediterranea.

Dopo i convegni di Lecce (febbraio 2011) e Bari (maggio 2011) per la regione Puglia, l’iniziativa arriva in Abruzzo per arricchire il dibattito su uno dei temi più interessanti del comparto edile: la progettazione di edifici a basso consumo energetico secondo lo standard Passiv Haus (case a consumo zero) in clima mediterraneo.

Il convegno è per le istituzioni regionali un momento di confronto su esempi reali di edilizia sostenibile in fase di costruzione. Sulla stessa linea degli eventi precedenti in Puglia, regione gemella dell’Abruzzo per la sua prossimità all’adriatico-mediterraneo, si cercherà di approfondire in maniera concreta gli sviluppi economici di questo nuovo modo di costruire. Per i principali operatori del settore – tecnici, imprese e istituzioni – è anche un’occasione di qualificata informazione sulle strategie progettuali più adeguate per costruire edifici ad alta efficienza energetica nel quadro della sostenibilità.

Dopo l’intervento introduttivo di Leo Pedone del Centro di edilizia sostenibile mediterranea, seguiranno quelli di Antonio Sorgi della Direzione affari della presidenza, politiche legislative e comunitarie, programmazione, parchi, territorio, valutazioni ambientali, energia della regione Abruzzo e di Gaetano Fontana, direttore della Struttura tecnica di missione per la ricostruzione dell’Aquila.

Ad illustrare i quadri legislativi in materia delle regioni Puglia e Abruzzo saranno rispettivamente i due assessori regionali Angela Barbanente e Gianfranco Giuliante. Il focus sulle imprese vedrà gli interventi di Giuseppe Girolimetti, presidente di Ance Abruzzo su “L’edilizia sostenibile e la qualità urbana occasione di rilancio del settore delle costruzioni in Abruzzo” e Salvatore Matarrese, presidente di Ance Puglia che analizzerà il distretto per l’edilizia sostenibile in Puglia.

Anche il convegno abruzzese è stato organizzato con il supporto tecnico scienfico del Centro di fisica edile di Bolzano, rappresentato daglli architetti Rino Paterno e Antonio Stragapede che contribuiranno con due interventi, rispettivamente, “Metodologie di approccio alla progettazione sostenibile” e “Esperienze costruttive di edifici sostenibili”. A conclusione del convegno, Alberto Pingitore della Cesarini costruzioni immobiliari di Pescara presenterà le innovative caratteristiche di edilizia sostenibile del progetto Borgo Sant’Andrea a Sambuceto.