Pescara, Provincia: a scuola di sicurezza per 190 tirocinanti

Per la prima volta in Abruzzo grande attenzione alla prevenzione dei rischi di infortunio anche di chi viene coinvolto in momenti di formazione on the job quali i tirocini formativi e di orientamento.

PESCARA – Dalla prossima settimana prenderanno il via i corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro organizzati dalla Provincia di Pescara con la collaborazione gratuita dell’Ispesl (Istituto Superiore Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro).

I corsi, che si terranno nella sede dell’assessorato al Lavoro e Formazione della Provincia, in via Passolanciano a Pescara, coinvolgeranno 190 giovani, fino alla fine del mese di giugno. Si tratta di giovani che sono stati inseriti in diversi contesti lavorativi, pubblici e privati, attraverso i tirocini formativi finanziati dalla Provincia con risorse comunitarie (Fondo Sociale Europeo).

La Provincia ha “profilato” i tirocinanti in 10 aule, in modo da somministrare le 8 ore di lezione (che erano previste come obbligatorie già dal bando), entro i primi due mesi del tirocinio formativo sul luogo di lavoro (della durata di 6 mesi).

La formazione sarà erogata da personale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia e da tecnici dell’ISPESL, utilizzando tecniche d’aula che prevedono l’ausilio di metodologie multimediali.

Obiettivo principale del percorso è quello di rafforzare gli elementi culturali della prevenzione, ricercare costantemente comportamenti, prassi, procedure e condizioni organizzative che consentano di lavorare in sicurezza. Questo al fine di eliminare o ridurre gli infortuni e le malattie professionali e rendere partecipi e responsabili i giovani tirocinanti della propria e altrui sicurezza. L’iniziativa è stata promossa anche alla luce del fatto che la maggior parte degli infortuni avviene nelle prime ore di lavoro, il primo giorno di lavoro.

Tra gli argomenti da trattare sono previste nozioni riguardanti le disposizioni di legge in materia di sicurezza, le principali figure della prevenzione, gli obblighi e le prescrizioni per i soggetti coinvolti e le varie tipologie di rischi connessi con le attività di lavoro.Hanno detto in conferenza stampal’assessore alla Formazione professionale Antonio Martorella e il dirigente Tommaso Di Rino, alla presenza del direttore regionale dell’Ispesl, Attilio Vasile:

è la prima volta che in Abruzzo si avvia un progetto di questo tipo. Non è nuova però, hanno ricordato, la collaborazione tra Ispesl e l’Assessorato al Lavoro e Formazione della Provincia di Pescara. L’ultima occasione è stata la festa del Primo Maggio 2010, “Pescaralavoro”, organizzata dal Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Pescara in piazza della Rinascita. In quella occasione sono stati realizzati dei Job Club dedicati alla diffusione tra i giovani della cultura della sicurezza, intesa come sinonimo di civiltà verso i lavoratori, ma anche come arma di competitività per le imprese.

Ogni informazione su questa ed altre iniziative su www.pescaralavoro.it, il nuovo sito tematico della Provincia, attivo dal 1 maggio e presentato proprio oggi, con due Laboratori tematici, alla platea di visitatori e addetti ai lavori della 21esima edizione di FORUM PA 2010, la più grande e prestigiosa Fiera dedicata all’innovazione nella Pubblica Amministrazione in corso di svolgimento a Roma fino al 20 maggio.