Neapolis-L’Aquila 0-1: lampo di Improta, salda la vetta

FRATTAMAGGIORE (NA) – Con un acuto della punta rossoblù al 10′ del primo tempo gli abruzzesi chiudono la pratica Neapolis confermandosi in vetta alla classifica del girone B della seconda divisione, davanti al Perugia che insegue ad una sola lunghezza. In attesa del prossimo match casalingo contro il Vigor Lamezia, gli uomini di Ianni rompono l’imbattibilità dei campani tra le mura amiche prolungando il periodo positivo in campionato.

COSÌ IN CAMPO – Padroni di casa che schierano Sullo, Oliva, Terraciano, Daleno, Esposito, Bianchi, Monticelli, Marinucci Palermo, Pastore, Moxedano e Pellecchia mentre gli abruzzesi, che devono rinunciare a Carcione, Cunzi e Giglio infortunati mettono in campo il seguente 11: Testa, Simoncini, Blaiotta, Agnello, Garaffoni, Ruggero, Improta, Perfetti, Colussi, Capparella e Piccioni.

IL MATCH – Al primo affondo ospiti in vantaggio: teso cross dal fondo di Piccioni per la testa di Improta che lascia senza scampo Sullo. La risposta dei padroni di casa è su conclusione del numero 3 che dalla sinistra, all’altezza del vertice dell’area di rigore effetta un tiro-cross che esce di poco sopra la traversa. Gli ospiti sfiorano il raddoppio con Improta che con una serie di finte sull’avversario entra in area ma nel momento di concludere la sfera viene rimpallata e arriva docile tra le mani di Sullo.

Secondo tempo con Pellecchia che prova a chiudere a rete un bello scambio al limite dell’area di rigore per i campani ma la mira è imprecisa, quindi qualche minuto dopo lo stesso attaccante prova una volèe in area piccola ma la palla termina a lato. Al 18′ clamorosa palla del raddoppio per gli uomini di Ianni che su cross dal fondo di Perfetti trova Piccioni tanto bravo a stoppare e girarsi in area piccola, quanto impreciso a concludere in diagonali a pochi passi dal portiere di casa. Al 21′  su corner dalla sinistra un colpo di testa di Ruggero viene deviato sulla linea di porta in angolo. Quindi dopo la gira a lato di Pastore al 27′ è L’Aquila a fallire un’occasione sotto porta con Piccioni che riceve l’assist di Pianese dalla destra ma conclude inspiegabilmente a lato.

TABELLINO:

Neapolis – L’Aquila 0-1

Neapolis: Sullo, Oliva (1′ st De Falco), Terraciano, Daleno (31′ st Barone), Esposito, Bianchi, Monticelli, Marinucci Palermo, Pastore, Moxedano (19′ st Varriale), Pellecchia. A disp. Ambrosio, Moscariono, Polverino, Bonanno. All. Mango

L’Aquila: Testa, Simoncini, Blaiotta, Agnello (8′ st Campinoti), Garaffoni, Ruggero, Improta (31′ st Pianese), Perfetti, Colussi, Capparella, Piccioni. A disposizione Modesti, Prizio, Leone, Pietrella, Battistelli. All Ianni.

Arbitro: Michael Fabbri (Ravenna ) (assistenti: Vittorio Emanuele Saia di Palermo e Edoardo Ficarra di Palermo)

Reti: 10′ Improta

Ammoniti: Agnello, Improta.

Recuperi: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa.