A Giulianova la Giornata Nazionale del Trekking Urbano

trekking urbanoIl  31 ottobre e il 2 novembre attraverso una  passeggiata lenta si potrà riscoprire la città 

GIULIANOVA (TE) – In Abruzzo sarà la città di Giulianova, per adesione dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo, la protagonista del Trekking Urbano 2014, la Giornata Nazionale del turismo lento che il prossimo 31 ottobre giunge alla sua undicesima edizione. “Ricordare e ripercorrere la nostra storia a 100 anni dalla Grande Guerra” il tema scelto per quest’anno, declinato in una varietà di percorsi con diversi livelli di difficoltà, accessibili a tutte le età. Attraverso una passeggiata lenta in città, il turista ha modo non solo di vedere un singolo monumento ma di scoprire qualcosa di diverso dalla sua quotidianità, per vivere un momento di crescita sia culturale che esperienziale.
Salmi della Patria è l’itinerario proposto dal Polo Museale Civico il 31 ottobre (riservato alle scuole) e il 2 novembre, un percorso che si snoderà tra la parte alta, il centro storico, e il Lido per toccare i luoghi e i monumenti che testimoniano il passaggio dall’euforia politica, culturale e produttiva dei primi anni dell’Unità d’Italia alla crisi della Prima Guerra Mondiale. La visita prenderà il via da Piazza della Libertà, manifesto dell’espansione urbanistica di Giulianova nella seconda metà dell’Ottocento, e dal monumento a Vittorio Emanuele II, il grande bronzo di Raffaello Pagliaccetti che ritrae il primo Re d’Italia, per poi visitare la sala dove sono conservate le opere dello scultore giuliese. L’itinerario proseguirà tra le memorie del periodo custodite nel fondo documentario della Biblioteca Civica “Vincenzo Bindi”: attraverso le fonti del prezioso lascito bindiano, si vivranno gli eventi e i personaggi che segnarono la regione e la città tra il 1915 e il 1918, l’attività politica di Vincenzo Bindi e il suo impegno per il ricordo dei caduti e per le vittime della grande sciagura del terremoto della Marsica, forse vera catastrofe abruzzese più del lontano conflitto bellico. A dare titolo all’edizione giuliese 2014 è il titolo di una breve composizione di Francesco Manocchia a ricordo dei giovani concittadini morti al fronte dal titolo Salmi della Patria. Da Palazzo Bindi la visita condurrà all’opera dello scultore giuliese di questi anni, Ulderico Ulizio, allievo di Raffaello Pagliaccetti, che eseguì il monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale su un fianco del Duomo di San Flaviano. Il percorso proseguirà verso viale dello Splendore per ammirare le ville Liberty della Belle Époque cittadina e poi scendere lentamente lungo il crinale della collina toccando via Vittorio Veneto, compiuta con il contributo dei soldati austriaci prigionieri a Giulianova. Giunti al Lido la passeggiata si svolgerà alla ricerca delle architetture realizzate nei primi decenni del Novecento e che ancora caratterizzano la borgata Marina, da un secolo e mezzo uno dei centri balneari più frequentati dell’Adriatico.
L’elaborazione dei contenuti e le visite saranno a cura del Direttore Tecnico Scientifico del Polo Museale Civico, Dr. Sirio Pomante, nonché della Dr.ssa Daniela Ferrante e della Dr.ssa Ludovica Raimondi della Coop. Soc. Il Volo, con la collaborazione della Direzione della Biblioteca “V. Bindi” e dei Musei Civici.
Ideato dal comune di Siena, il Trekking Urbano è diventato in questi anni un’occasione imperdibile per gli amanti di una moderata attività sportiva all’insegna della curiosità, grazie a percorsi che coniugano la salubrità di attività all’aria aperta, con la scoperta dell’arte e della bellezza dei centri storici.
Con l’XI edizione torna inoltre il challenge fotografico su Instagram: per partecipare basterà postare la foto di una delle passate edizioni o degli angoli più affascinanti delle città del trekking con l’hashtag #trekkingurbano o #trekkingurbano2014.
Tutti gli scatti saranno protagonisti di una “mostra virtuale” sul sito e i cinque che otterranno più “mi piace” su Instagram diventeranno il “volto” della prossima edizione, così come quelli del 2013 sono diventati parte del programma edito per la Giornata Nazionale del 31 ottobre 2014.
L’appuntamento è dunque per domenica 2 novembre alle ore 10 e alle ore 15 ai piedi del monumento in piazza della Libertà a Giulianova. Per prenotazioni e informazioni è possibile scrivere a museicivici@comune.giulianova.te.it o chiamare il numero 0858021308/290. La Sala Gipsoteca “Raffaello Pagliaccetti” e la Biblioteca Civica resteranno aperte domenica 2 novembre dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.
Il Trekking Urbano è presente su www.trekkingurbano.info, sul blog ufficiale http://blogdeltrekkingurbano.wordpress.com/, su Facebook: “Trekking Urbano” e “Polo Museale Civico Giulianova” e sugli altri social.