Pescara,nel Centro Storico c’è “Labo”

Domani spazio alle performance degli artigiani

Labo Botteghe in Opera

PESCARA – La manifestazione  L A B O LIBERO ACCESSO a BOTTEGHE in OPERA domani,domenica, 26 ottobre, animerà  le vie di Pescara Vecchia (Via Delle Caserme, C.so Manthonè, Via Flaiano e P.zza Garibaldi)  con una serie di workshop e performance degli artigiani che collaborano stabilmente con Area Artigianato Artistico, spazio di esposizione e vendita che si trova in Via Delle Caserme 46/48. 

“La manifestazione – spiega il promotore, Fabrizio D’Andrea – nasce dall’idea di diversificare l’offerta di Pescara vecchia e rilanciare l’immagine e l’offerta culturale di questa zona, in considerazione della particolare tipologia delle produzioni trattate da Area Artigianato Artistico, dell’offerta che il quartiere esprime nel settore dell’arte attraverso la concentrazione di strutture che si occupano di questo settore, nonché della vocazione artigianale che, storicamente, via delle Caserme ha sempre avuto. Questa nostra nuova concezione del centro storico si è perfettamente integrata con l’iniziativa degli esercenti della zona che hanno da poco costituito il Consorzio Pescara Vecchia, proprio con l’intento di migliorare la proposta al pubblico di Food and Beverage, trasformandola in un’ottica di qualità.”

I Workshop/Seminari previsti nei locali di Area Artigianato Artistico e nelle strade di Pescara Vecchia sono i seguenti:

h.16.00 – GIUSEPPE LIBERATI Ceramiche d’Arte. Il processo creativo e realizzativo.

Consiste nella presentazione delle tecniche di Lavorazione al Tornio, Decorazione, Realizzazione della ceramica Raku cui seguirà, sui singoli ambiti, una dimostrazione pratica su Via delle Caserme.

h. 16.45 – ARAGO DESIGN Il cesto nel fuoco. Oggetti che parlano di Design prima del Design.

Dario Oggiano e Elisabetta Di Bucchianico proporranno ai partecipanti del seminario di ideare e realizzare, con il loro aiuto, un oggetto con una specifica funzione e successivamente illustreranno, con una performance su Via delle Caserme, l’idea alla base del loro progetto del Cesto nel Fuoco.

h. 17.30 – ALESSIA FATONE Il vetro in testa. Fuoco e passione.

Alessia Fatone spiegherà cosa l’ha ispirata nel rivolgersi al vetro per le sue creazioni e illustrerà la tecnica di lavorazione al lume. Nel corso della giornata sarà possibile vederla all’opera nel corner di Via Flaiano.

h. 18.15 – LUIGI D’ALIMONTE Rinascimento della materia. Nuove forme della pietra della Majella.

Luigi D’Alimonte spiegherà da dove nasce la sua idea di utilizzare, per realizzare i lavori che produce, la “Pietra della Majella”, e come riesce a plasmarla nelle forme plastiche da lui proposte. La sua performance in strada è prevista su Corso Manthonè.

h. 19.00 – GEORGE REINKING Atelier ferro. Laboratorio di forgiatura artistica.

Nel seminario si illustreranno le lavorazioni di forgiatura, mentre nell’evento su Via delle Caserme il gruppo AIRE (Artiza In REvolt) realizzerà un’opera interattiva con gli iscritti al seminario, un mosaico tridimensionale con i piccoli oggetti che i partecipanti vorranno inserire.

h. 19.45 – WALTER ZUCCARINI La casa per le arti. Laboratorio di arti applicate.

Zuccarini mostrerà il lavoro compiuto nell’ambito del suo progetto, denominato “La Casa per le Arti”, in cui riunisce diverse

 anime artistiche e lavorazioni. Come performance proporrà un laboratorio di Arti Applicate a Piazza Garibaldi e l’installazione di un’o

pera lungo Via delle Caserme.

h. 20.30 – MANUELITA IANNETTI Tra le pieghe del mondo. Opere scultoree realizzate in resina epossidica.

Manuelita Iannetti interverrà raccontando il suo percorso di artista con i vari mezzi espressivi utilizzati. Presenterà la lavora

La partecipazione è gratuita.zione della Resina Epossidica su Via delle Caserme.

Altri eventi saranno curati dal Consorzio Pescara Vecchia.