Settembre, 2018

E' un evento che si ripete

07set20:0022:00In evidenzaPescara Piano Festival 2018: gli eventi in programma

Pescara Piano Festival 2018

Quando

(Venerdì) 20:00 - 22:00

Dove

Accademia musicale pescarese

Via dei Peligni, 152 65127 Pescara PE

Informazioni sull'evento

Dal 7 al 10 settembre Pescara Piano Festival 2018 presso l’auditorium dell’Accademia Musicale Pescarese (in via dei Peligni, 152). Anno particolare per l’accademia che festeggia quest’anno i suoi prim 40anni dalla sua data di fondazione. Dunque è il pianoforte lo stumento che viene celebrato in questa kermesse musicale vetrina per far conoscere i migliori talenti oggi presenti nel panorama concertistico italiano, già premiati in concorsi nazionali e internazionali.

Andiamo a vedere nel dettaglio il programma previsto per questi quattro giorni a partire da venerdì 7 settembre dalle ore 20 quando ci sarà Luca Ciammarughi protagonista con un recital dove saranno presentati i vari artisti che prenderanno parte all’evento: Josef Mossali, Marianna Pulsoni, Serena Valuzzi, Xing Chang, Giorgio Trione Bartoli, Laura Licinio, William Greco, Kiana Reid.

Sabato 8 settembre alle ore 11 ci sarà Josef Mossali, alle 17 Marianna Pulsoni e alle 21 Serena Valuzzi; domenica 9 settembre alle ore 17 Xing Chang e alle 21 Giorgio Trione Bartoli. Ultima giornata lunedì 10 settembre con Laura Licinio alle 11, William Greco alle 17 e Kiana Reid alle 21.

L’ACCADEMIA MUSICALE PESCARESE

L’Accademia Musicale Pescarese è stata istituita nel 1978 per iniziativa di Elio Santangelo con l’intento di intraprendere un’attività didattica, che ancora oggi ne rappresenta la forza principale e di assolvere ad esigenze di approfondimento e specializzazione musicale non previste allora nelle strutture statali. Nel 1984 è stata istituita, prima in Italia, la Scuola Superiore di Musica con Corsi Triennali di Perfezionamento, unici per tipologia e qualità artistica, simili a quelli organizzati nelle libere università statunitensi, adeguati però alla realtà europea e nazionale in particolare, formula successivamente imitata da altre associazioni culturali.

I risultati sono stati superiori alle aspettative ed hanno portato ad ampliamenti considerevoli nelle proposte di studio. Tra i Corsi Triennali, rivestono un’importanza particolare quelli di direzione d’orchestra. Masterclass e corsi di formazione per studenti e musicisti stranieri completano il quadro complessivo delle attività didattiche.Più recentemente l’offerta formativa si è arricchita di corsi riservati a giovanissimi musicisti e alla formazione finalizzata a sostenere gli esami di ammissione ai corsi accademici. L’Accademia ha una stagione concertistica che ospiti da gennaio a dicembre solisti, formazioni da camera e l’Orchestra Sinfonica dell’Accademia. Nella programmazione hanno il giusto risalto, oltre a solisti di fama internazionale, giovani talenti con particolare attenzione a quelli provenienti dal terrirorio regionale. Alle succitate attività, si affianca l’organizzazione di concorsi nazionali e internazionali.

X
X