Maggio, 2024

26mag18:0020:00Mariangela Cutrone presenta "Canzoni per anime elette" a Francavilla al mare

Canzoni per anime elette

Quando

(Domenica) 18:00 - 20:00

Dove

Museo Michetti Francavilla al Mare

Palazzo S. Domenico, 1 Francavilla al Mare

Informazioni sull'evento

Domenica 26 maggio alle ore 18 presso il Museo Michetti, sito in piazza San Domenico 1, a Francavilla al mare ci sarà la prima presentazione ufficiale del libro “Canzoni per anime elette” della poetessa e giornalista Mariangela Cutrone, edito da Versi Edizioni, organizzata dall’ Associazione Kairos Banca del Tempo e dei Saperi e Gli Stati Generali delle Donne Hub col patrocinio del Comune di Francavilla al mare, associazioni che da dieci anni sono molto attive nel territorio nella promozione della cultura, di politiche di sensibilizzazione sociale e di cittadinanza attiva.

Con una scrittura appassionata, sincera e armoniosa Mariangela Cutrone porta lo spettatore all’interno di una silloge che celebra l’incontro tra anime, tra sentimenti e armonie. “'Canzoni per anime elette' è un tributo all’amore in tutte le sue sfaccettature, dall’amore desiderato a quello passionale, a quello per sé stessi, per una passione, un sogno, una persona, un figlio. L’amore, in questa raccolta di poesie, è inteso come quel sentimento nobile e sublime che è in grado di farci evolvere come persone e dare un senso e una direzione alle nostre esistenze perché nessuno è un’isola. Si rivolge a coloro che non cercano semplicemente l’amore ma la sintonia e la connessione con l’Altro” dichiara l’autrice.

L’incontro sarà una celebrazione degli incontri tra anime elette che si cercano e che, quando si connettono sono in grado di costruire un mondo nuovo fatto di reciprocità, armonia e beatitudine ineguagliabili. Lo spettatore intraprenderà un viaggio inedito tra le sfumature del sentimento d’amore. Ad introdurlo ci sarà Pina Rosato, presidentessa del Kairos di Francavilla al mare. L’autrice dialogherà con Marco Vittoria, giornalista e direttore di AbruzzoOggi.it.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare