Maggio, 2018

09mag18:2023:59Finali Poetry Slam+P. Agrati e Santa Bronx da CaseMatte

poetry slam

Quando

(Mercoledì) 18:20 - 23:59

Dove

CaseMatte

Viale Collemaggio, 67100 L'Aquila

Informazioni sull'evento

Mercoledì 9 maggio presso CaseMatte a L’Aquila Finali Poetry Slam + P. Agrati e Santa Bronx

Tutti i vincitori delle sfide orali tra poeti con giuria popolare tenutesi in Abruzzo e Molise durante la scorsa stagione si scontreranno per contendersi un posto nella finalissima nazionale LIPS di Genova (16 e 17 giugno). La gara sarà condotta dal poeta Paolo Agrati che ci farà ascoltare anche alcune delle sue poesie.

All’interno della serata Dr. Sospè (Disturbati dalla CUiete) presenterà il cd-book “Santa Bronx”.

➥18:30 Presentazione cd-book “Santa Bronx” di Alberto Dubito e Disturbati dalla CUiete con Davide Tantulli aka DR. SOSPè moderatore d’eccezione Adriano Padua che interverrà anche con sue performance di poesia orale

20:00 Aperitivo cena

21:30 Finali Regionali Abruzzo/Molise del torneo nazionale Lega Italiana Poetry Slam con Mc/Special Guest: Paolo Agrati

23:00 Dj Set di Dr. Sospè’ (Disturbati dalla CUiete)

Santa Bronx è il nome che Alberto Dubito ha dato a un quartiere di una delle molte periferie da lui percorse: sono periferie ‘arrugginite’, luoghi corrosi da miliardi di passi, incrostati da disillusioni infinite, irrimediabilmente intaccati alle fondamenta, città addormentate e narcotizzate, vittime di una terapia del dolore che, nel momento in cui annulla la sofferenza e l’angoscia, consegna chi la pratica a un sonno che nega ogni futuro, a quello che potremmo definire, per l’appunto, un tempo ‘periferico’. Ma sono anche l’unico luogo dove sia possibile ridare senso a parole ormai logore, dove sia possibile suonare una musica che non accompagni la lotta, ma che sia, essa stessa, lotta.
Lungo le mille miglia del suo cammino, nei suoi testi e nelle musiche dei Disturbati dalla CUiete, si mescolano, attraverso frasi, suoni e immagini indimenticabili, rabbie, delusioni, speranze, sogni, progetti e utopie di un’intera generazione: una generazione di “pentole a pressione”

Paolo Agrati è nato nel 1974 a maggio. Si occupa principalmente di poesia, scrittura, musica e amenità. Ha pubblicato le raccolte di poesia Partiture per un addio (Edicola Ediciones 2017), Amore & Psycho (Miraggi Edizioni 2014), Nessuno ripara la rotta (La Vita Felice 2012), Quando l’estate crepa (Lietocolle 2010) e il libriccino piccola odissea (Pulcinoelefante 2012). E’ uno dei principali Slammer Italiani, da sempre propone la sua poesia dal vivo, portandola coi Reading nei luoghi più svariati e inusuali. Nell’estate del 2014 partecipa al XXIV° Festival Internazionale della poesia di Medellin in Colombia come ospite italiano ed è finalista del premio Carducci dove consegue il riconoscimento “Pietrasanta-scultura e poesia”. Nel 2015 partecipa al progetto artistico internazionale Broosistan, degli artisti belgi Peleman and Schellekens. Nel 2016 traduce “Fanon city meu” del poeta Jaime Luis Huenùn e il Booktrailer di Amore & Psycho viene premiato con una menzione speciale al Cortinametraggio , il Festival dei corti di Cortina. Nel 2017 viene invitato al XXXIII Festival di poesia di Barcellona, al Portugal Poetry Slam di Lisbona e partecipa alla World Slam Cup di Parigi. E’ narratore e cantante nella Spleen Orchestra, band di culto nel suo genere, che ha fondato nel 2009 e che ripropone le musiche e le atmosfere dei film di Tim Burton.

Dr. Sospè inizia la sua formazione artistica giovanissimo frequentando lezioni di Teoria della Musica, Pianoforte e Chitarra.
A Bergamo frequenta corso di formazione per Fonico Live presso Onde Quadre con Giorgio Roccia, e corso di formazione di Live Mixing con Walter Bonnot Buonanno.
Nel 2013 si diploma al Corso di Fonico Sound Designer presso l’Ente di Formazione Musicale NAM, Milano.
Approfondisce gli studi tecnici nel corso di arrangiamento e produzione di musica elettronica presso Suonintorno , Bergamo.
Fonda il duo Disturbati dalla CUiete, insieme al poeta e rapper Alberto Dubito Feltrin, iniziando così a comporre i primi beat. Con i Disturbati dalla CUiete produce quattro album. Italia precaria, ciclo di 8 minivideoclip dei Disturbati dalla Cuiete, regia di Alberto Girotto, è trasmesso dalla la7 nel 2011. L’ultimo album del gruppo è uscito nel 2012 sotto l’etichetta Bonnot Music.
A Treviso viene scelto per insegnare e curare la parte musicale nel corso di produzione Hip Hop e Spoken poetry, nel progetto Verso Il Futuro, organizzato dalla Provincia di Treviso, affianco al poeta Lello Voce.
Fonda lo studio di produzione|registrazione, CU Studio, nel quale subito vengono prodotti numerosi progetti musicali e dove nascono e si consolidano collaborazioni che porteranno alla recente fondazione dell’etichetta discografica indipendente Distrubati Rec.
Fa parte dell’ Art Collective Smoken Graphic . Dal 2014 collabora con Fucina del Corāgo.

X
X