Maggio, 2024

18mag(mag 18)10:0020(mag 20)23:30Festa in onore del Volto Santo e di San Pancrazio Martire 2024

Volto Santo Manoppello

Quando

18 (Sabato) 10:00 - 20 (Lunedì) 23:30

Dove

Manoppello

Via Michetti, 65024 Manoppello Scalo PE

Informazioni sull'evento

Il concerto itinerante della banda per le vie del centro storico segnerà l’inizio delle festività annunciando le feste patronali con la solenne processione domenicale che accompagnerà il Volto Santo nel suo incedere dalla Basilica costruita su Colle Tarigni verso la chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari in corso Santarelli. È qui che l’antica reliquia resterà per l’intera giornata e sarà vegliata nella notte dai fedeli per fare poi ritorno in Basilica, sempre in processione, il giorno successivo.

Come da secoli, ogni terzo fine settimana di maggio, torna a Manoppello, la festa in onore del Volto Santo e di San Pancrazio Martire in programma da sabato 18 a lunedì 20 maggio.

Diverse le funzioni religiose previste nei tre giorni, in Basilica e nella chiesa parrocchiale di San Nicola, tra cui la solenne celebrazione eucaristica domenicale presieduta da Padre Simone Calvarese, Ministro Provinciale dei Frati Cappuccini del Centro Italia e la santa messa del lunedì celebrata da Monsignor Domenico Scotti, vescovo emerito di Trivento con il parroco Padre Girolamo Di Rosa, il vicaria giudiziale della Diocesi di Chieti-Vasto Don Antonello Graziosi, il rettore della Basilica del Volto Santo Padre Antonio Gentili e il guardiano dei Frati Francescani Padre Mariano Michniak.

È atteso, inoltre, sabato 18 maggio, l’arrivo in centro storico dei partecipanti al Cammino del Pellegrino che unisce Roma a Manoppello nel segno del Volto Santo lungo un percorso turistico, che si snoda per 320 chilometri ed attraversa Lazio e Abruzzo, su mulattiere e sentieri e nato per rievocare l’antica strada calcata dall’ignoto pellegrino partito da Roma che, nel 1506, portò la reliquia del Sacro Velo a Manoppello. I pellegrini arriveranno nel borgo attraversando Porta Fara, detta anche Porta del Pulone, la più antica delle quattro porte d’accesso all’abitato cittadino direttamente collegata alle mura medievali, luogo in cui sarà messa in scena una rappresentazione teatrale che ricorda ciò che accadde oltre 5 secoli fa. Sono tanti poi i momenti di intrattenimento serali in programma in piazza Garibaldi (tutti alle 21). Si parte domani, venerdì 17 maggio, con il concerto live “Dove c’è musica” della cover band di Eros Ramazzotti, per continuare sabato 18 con l’esibizione dei Giammarco Carroccia “Emozioni: viaggio tra le canzoni di Battisti e Mogol, domenica 19 con l’esibizione della Banda Città di Manoppello diretta dal maestro Leontino Iezzi e concludere lunedì 21 con la performance artistica di Radio Italia Party e la presenza di ospiti d'eccezione, i Gemelli diversi e Wlady degli Articolo 21.